Celle solari a tripla giunzione: nuovo record di efficienza per Sharp

Una cella solare a tripla giunzione prodotta dalla Sharp Corporation ha fatto segnare un nuovo record di efficienza di conversione: 37,7%. Il primato è stato certificato dal giapponese National Institute of Advanced Industrial Science and Technology (AIST).

Il dispositivo è stato realizzato utilizzando una combinazione di InGaAs, arseniuro di gallio e indio nello strato assorbente inferiore, una caratteristica che ha permesso di aumentare l’area di attività ai bordi della cella fotovoltaica. Al di sopra sono disposti gli altri due strati foto-assorbenti, uno a base di arseniuro di gallio e l’altro, quello superiore, contenente fosfuro di indio e gallio.

Proprio la particolare composizione degli strati ha permesso di massimizzare l’efficienza di conversione della cella solare. I possibili impieghi, sottolinea l’azienda, sono tutte le applicazioni già note in associazione a concentratori solari, inclusi i satelliti e i veicoli spaziali.

Pochi mesi fa, la stessa Sharp aveva centrato un altro record nel settore fotovoltaico, riuscendo a ottenere un’efficienza del 43,5%, sempre con una cella a tripla gestione. In quel caso, però, si trattava di un dispositivo a concentrazione. La cella solare, in quel caso, era stata infatti accoppiata a un sistema in grado di concentrare 360 volte la luce del sole.

7 dicembre 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento