Le castagnole al forno sono una variante della ricetta tradizionale tipica del periodo del Carnevale. Secondo tradizione questi dolcetti, diffusi in tutta Italia, dovrebbero essere fritti in abbondante olio caldo. La versione al forno è però gustosa e più leggera: negli ultimi anni molti dolci tipicamente fritti, come ad esempio le frittelle e i crostoli, vengono realizzate anche al forno. In effetti, per quanto ben realizzate, le preparazioni fritte hanno un apporto calorico superiore e hanno tempi di digestione mediamente più lunghi: possono raggiungere 5 ore.

Le castagnole sono un dolce che oggi è diffuso su tutto lo Stivale e, da sempre, vengono preparate in molte regioni: Liguria, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, Veneto e Lombardia. Si tratta di dolci semplici realizzati con pochi ingredienti: uova, zucchero, farina e burro vengono mescolati e amalgamanti fino a ottenere un impasto liscio ed elastico, dal quale si ricaveranno delle palline da friggere in olio bollente o, in alternativa, da cuocere al forno.

Vediamo come preparare le castagnole al forno e come servirle con lo zucchero a velo, sia nella versione classica che in quella vegana. Quest’ultima è utile anche a chi soffre di intolleranza alle uova.

Le castagnole al forno: la ricetta base

Ingredienti per 40 castagnole circa:

  • 250 g di farina 00
  • 2 uova intere;
  • 50 g di burro;
  • 70 g di zucchero;
  • 1 cucchiaino di vaniglia;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • 20 ml di vino bianco;
  • un cucchiaino di buccia di limone grattugiata fresca;
  • zucchero a velo per decorare.

=> Scopri le ricette con la vaniglia

 

Raccogliete in una ciotola il burro freddo tagliato in pezzetti, quindi unite lo zucchero, il lievito, la farina e le uova intere. Mescolate bene con l’aiuto di una forchetta o, in alternativa, raccogliete gli ingredienti nella brocca dell’impastatrice, lavorando per qualche minuto a una velocità media. Unite infine la vaniglia e la buccia grattugiata del limone. Lavorate fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Con l’aiuto di un cucchiaino, prelevate alcune piccole porzioni di impasto e modellate tra i palmi delle mani fino a formare delle palline. Disponetele su una teglia antiaderente, quindi cuocete in forno caldo a 200°C per circa 10 minuti.
Sfornate, raccogliete in un piatto o vassoio, spolverate con lo zucchero a velo e servite anche calde.

Castagnole al forno: la ricetta vegana

Ingredienti per 40 castagnole circa:

  • 250 g di farina 00;
  • 30 ml di olio di semi di mais;
  • 20 g di maizena;
  • 70 g di zucchero;
  • 1 cucchiaino di vaniglia;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • 40 ml di vino bianco;
  • un cucchiaino di buccia di limone grattugiata fresca;
  • zucchero a velo per decorare.

=> Scopri le proprietà della maizena

 

Sciogliete la maizena, ovvero l’amido di mais, nel vino, quindi versate a filo nella ciotola in cui avrete raccolto la farina, il lievito, lo zucchero, la vaniglia e la buccia grattugiata del limone. Impastate con le mani fino a ottenere una pasta liscia ed elastica. Con l’aiuto di un cucchiaino, prelevate alcune piccole porzioni di impasto e modellate tra i palmi delle mani fino a formare delle palline. Disponetele su una teglia antiaderente, quindi cuocete in forno caldo a 200°C per circa 10 minuti. Sfornate, raccoglie in un piatto o vassoio, spolverate con lo zucchero a velo e servite calde.

Riepilogo
Nome
Castagnole al Forno
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Cottura
Tempo

8 febbraio 2017
Lascia un commento