Gli amici a quattro zampe sono considerati, ormai da diverso tempo, dei membri ufficiali della famiglia. Sono molti gli appassionati che non potrebbero vivere lontani da cani e gatti, trattati a tutti gli effetti come dei figli, da accudire con amore e dedizione. Eppure, per una delle nuove generazioni, l’irresistibile quadrupede è addirittura più importante del partner: quella dei Millennial, ovvero i nati all’incirca tra il 1980 e il 2000. Secondo un recente sondaggio, una parte considerevole dei nati in questi anni preferirebbe di gran lunga scegliere una casa a misura di quadrupede anziché assecondare i desideri di un eventuale compagno.

I dati derivano da uno studio condotto da SunTrust Mortgage, nato principalmente per indagare per quale ragione i Millennial, almeno negli Stati Uniti, siano la generazione che meno investe nell’acquisto di case e di mutui. E oltre agli ormai ben noti motivi economici, poiché quella dei Millennial è la prima generazione di lavoratori dagli stipendi più ridotti rispetto ai genitori, emerge anche una certa diffidenza per le relazioni a lungo termine. A meno che queste ultime non siano scodinzolanti.

=> Scopri chi preferisce il cane al partner


Quando arriva il fatidico momento dell’acquisto della prima casa, tuttavia, i Millennial sembrano essere più influenzati dalle necessità del loro cane, anziché dalla possibilità di ampliare la famiglia con delle nozze e dei successivi bambini. Il 33% degli intervistati, infatti, mette Fido alla prima posizione delle proprie preoccupazioni, ammettendo di poter rinunciare all’amore di un partner, ma non di certo a quello del quadrupede. Non è però tutto, poiché fra chi è in cerca di un appartamento, il 42% vede il cane come fattore principale, se non esclusivo, per la scelta degli spazi. Così ha spiegato Dorinda Smith, presidente e CEO di SunTrust Mortgage:

=> Scopri la personalità di cani e proprietari


I Millennial hanno un fortissimo legame con i loro cani, quindi ha senso che i loro amici pelosi guidino l’acquisto delle loro case. Per i proprietari di cani, affittare una casa potrebbe essere caro o un azzardo, mentre il possesso rimuove parte dello stress fornendo una soluzione di vita migliore.

27 luglio 2017
Fonte:
Lascia un commento