Case green a forma di gufo per immergersi nella natura

Visitare la Francia e precisamente la regione di Bordeaux non significa solamente bere del buon vino, ma anche passeggiare nella natura e godersi un paesaggio niente male. Se poi volete riposarvi potete anche soggiornare in delle particolari strutture, vere e proprie case a forma di gufo.

=> Scopri il capannone green che ricorda le ali di una libellula

Stiamo parlando de “Les Guetteurs“, tre case congiunte nate dall’idea del collettivo francese Bruit Du Frigo che sta realizzando dei ripari pubblici multipli in giro per l’entroterra. Scopo di queste strutture è quello di incentivare i cittadini a vivere di più la natura e l’entroterra francese per fuggire dalla vita urbana e cittadina di Bordeaux.

=> Scopri la Seine Musicale, teatro sostenibile a energia solare per Parigi

A realizzare questi rifugi è la ditta Zebra3 che ha scelto come location per queste case di legno un molo sospeso in una zona ombreggiata immersa nella natura. All’interno dei “gufi” ci sono tre livelli uniti da scale con letti rotondi come nidi di uccelli.

Le tegole sono simili a piume e le finestre sono gli occhi dei gufi. All’interno non aspettatevi di trovare i comfort tipici di una abitazione: non c’è luce o acqua. Riposare qui è un’esperienza selvaggia a tutti gli effetti. Se siete interessati a pernottare all’interno di queste strutture fareste bene a prenotare per tempo perchè a oggi i “gufi” sono già riservati per alcuni mesi. Meglio mettersi in lista.

11 luglio 2017
Lascia un commento