Incontri a tema, servizi di counselling con medici veterinari, giochi, attività fisica e molto altro ancora: Casa FrontLine arriva a Milano, per accogliere tutti gli amici a quattro zampe. Dal 6 al 14 maggio, in corso Como 5, uno spazio per cani e gatti, sia per socializzare che ricevere inesauribili consigli per assicurare loro il massimo del benessere.

La prima Casa FrontLine sta per aprire i battenti a Milano e, a partire dalle 16.30 del 6 maggio presso l’Atelier 5 di corso Como, permetterà ai proprietari e ai loro amici a quattro zampe di vivere dei pomeriggi indimenticabili. Cani e gatti, infatti, verranno accolti da un simpatico “padrone” di casa, per poi lanciarsi in un interessante programma di attività su misura per i quattro zampe.

=> Scopri il viaggio in bici con i gatti


Oltre a un piano d’intrattenimento quotidiano, vi sarà un calendario d’incontri su temi di attuale importanza per i proprietari: dallo sport all’educazione civica, passando per le tecniche di comportamento, le norme e le regole per le vacanze in spiaggia, l’imminente stagione dei viaggi estivi. My Running Dog, l’associazione che ha trasformato la corsa con il cane in una vera e propria disciplina sportiva, garantirà inoltre la propria presenza con i suoi educatori, per imparare la gestione del cane in modo divertente.

Largo spazio sarà anche dedicato alla salute di cani e gatti, grazie alla presenza di medici veterinari dell’ANMVI – l’Associazione Nazionale Medici Veterinari – pronti a rispondere a qualsiasi curiosità o dubbio sul benessere di Fido e Fufy, nonché a fornire dettagli sulle maggiori patologie che possono colpire gli amici animali. Non è però tutto, perché a Casa FrontLine verrà presentata anche un’app innovativa: oltre a fungere da contapassi, offrirà consigli e soluzioni ai proprietari, anche sulla scelta delle strutture per le vacanze, nonché il numero di telefono del veterinario più vicino a seconda della propria posizione geografica.

=> Scopri il comportamento del cane in base al proprietario


Così ha commentato l’iniziativa Ezio Ferroglio, professore ordinario di Parassitologia e malattie parassitarie degli animali, presso il Dipartimento di Scienze veterinarie dell’Università degli Studi di Torino e Presidente di ESCCAP Italia:

I nostri amici a quattro zampe hanno bisogno di tutte le nostre attenzioni perché sono parte integrante delle nostre famiglie. Possono essere colpiti da diverse malattie, alcune anche gravi, che possono essere trasmesse loro da molti vettori e che, in alcuni casi, potrebbero colpire anche l’uomo (zoonosi). Fortunatamente abbiamo conoscenze e strumenti per proteggere i nostri animali, e indirettamente anche noi, in maniera adeguata. Il temporary sarà un’ottima occasione per conoscere a fondo questi strumenti e capire come utilizzarli al meglio.

Di medesimo avviso Maurizio Romanoni, avvocato, istruttore cinofilo e componente della squadra nazionale di Obedience:

Entrare sotto la pelle del nostro cane per farne il miglior compagno di vita: è il concetto che vorrei trasmettere alle persone che verranno a Casa FrontLine. Quello che si sviluppa tra cane e proprietario è un legame inscindibile che incide moltissimo nella vita di entrambi. È fondamentale instaurarlo in maniera sana ed equilibrata, creando le condizioni perché entrambi possano esprimere le proprie specificità, nel rispetto della caratteristiche dell’altro. Nella costruzione di un rapporto corretto, determinante è la capacità di educare l’animale fin da piccolo con regole comportamentali semplici ma ferme. Se si adotta un cane dal canile è molto importante ridonargli la fiducia per far sì che possa dimenticare i traumi subiti a causa dell’abbandono e dell’isolamento. Alla base di una corretta educazione del proprio cane ci deve essere un solidissimo rapporto empatico, che si costruisce con il tempo, l’affetto e la comprensione dei diversi ruoli e necessità.

Marco Anelli, blogger e conduttore di CaniGattiTVChannel, infine aggiunge:

Viaggiare con i nostri amici animali è sempre più facile. Da diversi anni giro l’Italia per scoprire e verificare le strutture che accettano “davvero” i nostri amici pet, in compagnia di Artù, il mio inseparabile amico a quattro zampe. È importante che i proprietari conoscano i luoghi in cui andare tranquillamente in vacanza con il proprio animale sapendo che verranno accolti con le attenzioni dovute. Chi verrà a trovarmi a Casa Frontline potrà conoscere anche i pochi e semplici accorgimenti che è bene adottare per far viaggiare i pet nel massimo comfort affinché le prossime vacanze siano dei giorni lieti per tutti, proprietari e i loro fedeli compagni.

2 maggio 2017
Lascia un commento