Un nuovo servizio di car sharing a flusso libero si prepara ad invadere, silenziosamente, Firenze. Si chiama Adduma e la sua flotta è 100% elettrica, dunque con un impatto zero sia in termini di inquinamento atmosferico, sia di inquinamento acustico.

Si tratta di una startup siciliana che ha deciso di sbarcare in prima battuta a Firenze, adottando auto elettriche fornite da Renault. Nello specifico i veicoli messi a disposizione dalla casa francese saranno la berlina Zoe e il furgone Kangoo ZE, due esempi di auto elettriche all’avanguardia. La Zoe infatti garantisce ben 400 km di autonomia con una ricarica, mentre il Kango si attesta su 200km.

Ma la partnership non riguarda solo Renault, infatti a sostenere l’avventura di Adduma ci sono anche Enel, che si posiziona come leader in Italia nella fornitura di colonnine di ricarica, e Omoove, società tecnologica che fornisce il software che consente il funzionamento delle prenotazioni delle vetture del nuovo car sharing elettrico.

Il servizio punta a venire incontro alle esigenze dei fiorentini fornendo da principio 40 veicoli elettrici, 32 Zoe e 8 Kangoo ZE, che stando a quanto dichiarato da Antonio Campione, amministratore delegato di Adduma, diventeranno 100 nei primi mesi del 2018.

Adduma Renault Zoe

Se l’avventura di Firenze sarà positiva i veicoli Renault potrebbero presto arrivare anche a Milano, notoriamente una delle città dove i servizi di mobilità in sharing stanno avendo maggior successo in Italia.

Oltre a consentire una mobilità più pulita rispetto ai competitor a benzina, il car sharing di Adduma punta anche alla convenienza economica rispetto agli altri serviz: LE tariffe al minuto per il noleggio di una Zoe si attestano sui 0,20 centesimi nella prima ora, ma che si abbattono a 0,09 a partire dalla seconda ora fino ad arrivare ad appena 0,01 centesimi dalla nona ora in poi. Per quanto riguarda invece il noleggio del furgone elettrico Kangoo ZE si parte da 0,22 centesimi al minuto, €0,11 dalla seconda ora e €0,01 dalla nona ora. Esistono anche delle opzioni di noleggio giornaliero a 59,40€ per la Zoe e 69€ per Kangoo ZE.

Particolare soddisfazione per il lancio del nuovo servizio è stata espressa da Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine di Renault Italia, che ha dichiarato

«La diffusione della mobilità elettrica su larga scala è un gioco di squadra: solo grazie al lavoro sinergico di tutti gli attori coinvolti, pubblico, privato, istituzioni, costruttori automobilistici e utility energetiche, si raggiungerà questo obiettivo, e ogni iniziativa come questa che presentiamo oggi è un passo avanti in questa direzione. Siamo grati ad Adduma Car per la fiducia riposta in Renault e nella nostra gamma a zero emissioni – siamo convinti che i veicoli elettrici rappresentino la soluzione ideale per il car sharing – e siamo particolarmente felici di essere qui oggi perché Firenze è indubbiamente un modello di riferimento come Amministrazione sensibile allo sviluppo della mobilità elettrica».

La registrazione al nuovo servizio di car sharing elettrico Adduma può essere effettuata sul sito addumacar.it o direttamente usando l’app gratuita, scaricabile dagli store di Google e Apple, che servirà per trovare e prenotare ogni volta l’auto elettrica più vicina tra quelle disponibili.

11 ottobre 2017
Lascia un commento