“Buongiorno Roma!” Con questo squillante annuncio comparso sul portale aziendale, Car2go, società del gruppo Daimler AG che offre servizi di car sharing, ufficializza il suo arrivo nella Capitale. La partenza, secondo le prime indiscrezioni, è prevista per la seconda metà di marzo. Il Comune di Roma ha già acceso il semaforo verde, tracciando un’area di noleggio iniziale di 90 km quadrati e sulla pagina Facebook di Car2go sono partite le pre-iscrizioni. Bisognerà però aspettare il via libera definitivo del Comune prima di poter noleggiare un’auto con il car sharing di Mercedes.

Dopo Milano, Roma è la seconda città italiana a poter usufruire del servizio di car sharing privato fornito da Car2go. Sono altre tre le società private di car sharing scelte dal Comune per ampliare l’offerta ai cittadini, oltre a Car2g0 ci sarà quasi certamente anche Enjoy, il servizio nato dalla partnership tra Eni, Trenitalia e Fiat.

La flotta messa a disposizione dei cittadini romani si compone  al momento di 501 Smart e andrà ad affiancare i servizi di car sharing comunali già offerti dall’ATAC. La registrazione potrà essere effettuata tutti i giorni dalle 9 alle 19 (a eccezione della domenica, con orari di apertura dalle 10 alle 19), presso uno dei quattro punti attivati da Car2go a Roma:

  • Stazione Termini, Piazza dei Cinquecento;
  • Stazione Piramide;
  • Stazione Bologna, Piazza Bologna
  • Stazione Flaminio, Piazzale Flaminio;
  • Piscina delle Rose-Eur, viale America, 20.

Per provare gratuitamente il servizio, previa registrazione, e ricevere maggiori informazioni, è possibile inoltre recarsi presso il Car2go shop in via Cipro 23/31, nel piazzale antistante la stazione Cipro della linea della metro A. Per la registrazione saranno necessari una carta di credito o prepagata e, ovviamente, la patente di guida.

Per quanto riguarda i costi del Car2go a Roma, per ogni minuto di noleggio si pagheranno 0,29 centesimi. Un’ora verrà invece a costare 14,90 euro con 50 km inclusi, mentre il prezzo per un giorno interno di noleggio di una Smart Car2go ammonta a 59 euro.

Le auto del servizio di car sharing Car2go potranno essere parcheggiate gratuitamente a Roma, come a Milano, nei parcheggi delimitati dalle strisce blu. Il parcheggio gratuito nelle strisce blu è esteso anche alle Ztl, le zone a traffico limitato in cui le auto condivise, ricordiamo, circolano gratuitamente. Laddove sia invece presente un’area di sosta con disco orario, il parcheggio temporaneo delle Smart Car2go sarà al momento vietato.

L’auto noleggiata con il Car2go potrà circolare liberamente in città, anche al di fuori dell’area operativa. I confini di riferimento indicati da Car2go valgono esclusivamente al momento della consegna del veicolo. La Smart dovrà infatti essere parcheggiata all’interno dell’area operativa contrassegnata in blu sulla mappa messa a disposizione sul sito da Car2go.

27 febbraio 2014
Fonte:
Lascia un commento