Molte le novità in arrivo a metà settembre per gli utenti car2go di Milano. Il servizio di car sharing nel capoluogo lombardo si comporrà di 750 smart fortwo e 50 forfour, con tutti i veicoli dotati di sistemi telematici di ultima generazione, dando vita a una processo di noleggio completamente “smartphone-based”.

Il noleggio delle nuove vetture car2go sarà avviabile mediante app dedicata, mentre non risulterà più utilizzabile la consuete membercard per l’apertura del servizio di car sharing. L’applicazione consentirà non soltanto di ottenere in modo semplice e intuitivo un’auto, ma di visionare attraverso una mappa la distanza e la tipologia del veicolo.

Tramite la app si potrà inoltre sapere se il veicolo individuato appartenga o meno alla nuova flotta, così da sapere se l’accessibilità sia effettivamente legata all’utilizzo dello smartphone. Car2go ha poi diffuso le specifiche delle vetture disponibili per il noleggio, così da consentire una migliore scelta al momento della selezione:

La smart forfour di car2go è lunga circa 350 cm, larga 167 cm e produce una emissione di 96 g di CO2/km, mentre la smart fortwo ha una lunghezza di circa 270 cm per una larghezza di 166 e una emissione di 94 g di CO2/km.

I veicoli saranno dotati di caratteristiche esclusive ed orientate alle esigenze dei clienti: cruise control, sistema start&stop, sterzo diretto, tecnologia di controllo delle emissioni Euro 6, cambio automatico, climatizzatore, sedili riscaldati, sistema di navigazione e assistente di parcheggio.

Milano si conferma centro di riferimento per l’azienda, conferma il CEO di car2go Europe Thomas Beermann, che sottolinea:

In quasi tre anni, abbiamo visto una grossa crescita del nostro servizio in Italia e in particolare a Milano. Per questo motivo abbiamo deciso che Milano è la città perfetta per rinnovare completamente la flotta e introdurre, per la prima volta in Italia, il nuovo modello di smart fortwo con 750 veicoli che saranno a disposizione dei cittadini milanesi da metà settembre.

Tutti i veicoli potranno essere noleggiati tramite la app car2go e l’intero processo di noleggio avverrà totalmente attraverso lo smartphone. Con questo step lo smartphone diventa, di conseguenza, la tecnologia chiave per accedere al servizio.

9 agosto 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento