Car2go, il servizio di car sharing a flusso libero di Daimler, si prepara a sbarcare a Firenze dal 14 maggio, così da estendere la propria presenza in Italia e portare nel capoluogo toscano le Smart fortwo protagoniste dell’iniziativa.

Dopo i successi fatti registrare a Milano e a Roma, dove si sono superati i 20.000 iscritti nel primo mese di attività, Car2go conferma il piano di espansione già annunciato nei mesi scorsi portando a Firenze i vantaggi dell’auto condivisa, da noleggiare con la massima flessibilità.

La ricetta di Car2go è sempre la stessa: il servizio sarà attivo 24 ore al giorno e 7 giorni su 7 e non richiederà alcuna prenotazione, consentendo di ritirare e di lasciare le vetture in qualunque momento e in qualunque parcheggio pubblico, senza la necessità di affidarsi ai punti di noleggio dedicati.

L’area coperta dal car sharing di Daimler a Firenze sarà di circa 50 chilometri quadrati. Qui gli utenti avranno a disposizione una flotta composta da 200 Smart fortwo, le microcar capaci di assicurare tanta maneggevolezza, bassi consumi ed emissioni di CO2 pari a 98 g/km.

Le vetture potranno accedere alle Zone a Traffico Limitato (ZTL) cittadine e potranno essere parcheggiate gratuitamente nelle aree delimitate dalle strisce blu o in quelle caratterizzate dalle strisce bianche e riservate ai residenti. L’unico limite rimarrà il divieto di percorrere le corsie preferenziali dedicate esclusivamente agli autobus e ai taxi.

L’iscrizione a Car2go per i cittadini di Firenze è aperta da oggi e può essere effettuata direttamente online sul sito ufficiale del servizio, ma ci sono delle alternative come alcuni punti mobili presenti in città, il negozio Car2go di via Pertini 32 in zona Novoli o la sede regionale di Legambiente, in via Giampaolo Orsini 44.

La registrazione dà diritto a ricevere la membercard e rimarrà gratuita per il periodo di lancio fino al 14 giugno, per poi avere un costo una tantum di 19 euro comprensivo di 30 minuti di noleggio.

Le tariffe non prevedono canoni mensili o annuali, ma consentono di pagare il reale tempo di utilizzo della vettura basandosi sulla formula “tutto incluso”. Nei 29 centesimi di euro al minuto di Car2go sono incluse quindi le tasse, il carburante, l’assicurazione, il parcheggio e una percorrenza di 50 chilometri.

8 maggio 2014
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento