La mobilità aziendale è al centro di AlphaCity, il servizio di corporate car sharing erogato da Alphabet, società del gruppo Bmw che ha presentato la novità in un’anteprima dal titolo “Mobilità aziendale ed individuale ai tempi della Sharing Economy”.

Alphabet ha sottolineato che AlphaCity è il primo servizio di car sharing aziendale in Italia offerto con un sistema keyless, ovvero senza la necessità di utilizzare delle chiavi per avere accesso e guidare le vetture. Questo conferma la flessibilità voluta dal gruppo tedesco, che assicura inoltre dei risparmi per le imprese che decideranno di affidarsi all’auto condivisa e dei benefici sotto il profilo puramente ambientale, grazie al contenimento delle emissioni legato ad un uso più razionale dei veicoli.

AlphaCity dà modo di dipendenti di avere sempre a disposizione un’automobile da condividere con i colleghi, sfruttando il mezzo per un utilizzo lavorativo, ma anche durante i momenti di svago e nel tempo libero. Per accedere al servizio le aziende dovranno registrarsi online (anche da dispositivo mobile) per ottenere la Membership Card e scegliere un pin personale.

Una volta ottenuta la vettura desiderata, si dovrà inserire il pin in uno schermo installato a bordo e si potrà iniziare a guidare. La flotta a disposizione delle aziende comprende in esclusiva modelli Bmw e Mini, mentre prossimamente saranno aggiunte la nuova Bmw Serie 2 Active Tourer, l’elettrica Bmw i3 e alcuni esemplari di Mini.

10 settembre 2014
Lascia un commento