Car sharing: al via 4USMobile, la flotta sarà composta da 50 Renault ZOE

Presentazione ufficiale a Lecce per il car sharing a flusso libero 4USMobile. Il servizio sarà attivo nella “Metropoli Diffusa del Basso Salento” come spinta verso la mobilità sostenibile e la salvaguardia ambientale. Verrà coperta da 4USMobile una “vasta area urbana ed extra urbana” di circa 3.000 kmq che ospita 800 mila abitanti e si presenta caratterizzata da forte pendolarismo, oltre che da un sistema di trasporto pubblico frammentato e con scarsa sinergia tra i diversi mezzi.

Il servizio 4USMobile potrà contare su una flotta composta da auto elettriche, nello specifico Renault ZOE, con autonomia da 300 km in condizioni di guida reali. L’obiettivo è poter contare entro inizio 2019 su almeno 50 vetture. La prima fase prevede la copertura dell’area del Comune di Tricase, espandendo poi la “Green Zone” al Comune di Lecce e in seguito (dopo la stagione estiva) anche ai principali Comuni della Provincia (Galatina, Maglie, Gallipoli, Otranto, e S.M. di Leuca). Verrà inoltre garantito anche il collegamento con l’Aeroporto di Brindisi.

=> Scopri il car sharing elettrico condominiale a Milano

Come riferito dai vertici di 4USMobile “sin dalla fase di avvio 
i veicoli potranno circolare su tutto il territorio provinciale”. Secondo quanto ha dichiarato Mauro Pantaleo, presidente Mobile4Us:

Ci sono voluti quattro anni e tanta determinazione, ma finalmente il Salento ha un servizio di car-sharing. Lo abbiamo voluto totalmente elettrico e permetterà a tutti i residenti di avere una soluzione alternativa, sostenibile ed economica all’uso dell’auto, e ai turisti di poter raggiungere in autonomia le località più note e frequentate dell’area anche senza bisogno di un mezzo proprio. Vogliamo che il car sharing diventi una concreta alternativa all’auto privata e un servizio complementare ai servizi di trasporto pubblico che, grazie a 4US Mobile, possono diventare più fruibili.

=> Scopri Renault ZOE con autonomia estesa

Per utilizzare il servizio sarà sufficiente scaricare la app di riferimento sul proprio smartphone, disponibile su Android, iOS e Windows Phone, o accedere al sito www.4usmobile.com
per per avviare il noleggio. Il servizio è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni, con possibilità di parcheggio gratuito accanto alle postazioni di ricarica Enel e Mobile4US; in fase di definizione eventuali gratuità all’interno delle strisce blu.

Disponibili sul territorio 45 colonnine, 30 Enel e 15 di proprietà Mobile4US (start-up che gestisce 4USMobile), dotate di doppia postazione per un potenziale di 90 veicoli ricaricabili contemporaneamente. Il costo del noleggio sarà di 29 centesimi al minuto, con tariffa giornaliera a 50 euro che scatterà dopo la terza ora di utilizzo. L’iscrizione costa 10 euro e garantirà 30 minuti di servizio gratuito, mentre saranno riconosciuti 10 minuti gratuiti qualora si renda necessario, dopo l’avvio del noleggio, connettere l’auto alla colonnina di ricarica.

29 giugno 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento