Novità in arrivo per gli utenti del servizio di car pooling aziendale Jojob. Il sito e l’app dell’operatore si rinnovano non soltanto dal punto di vista grafico, ma anche da quello delle funzionalità, che vengono incrementate per consentire agli utilizzatori di conoscere con maggiore precisione i costi per singolo viaggiatore, il giudizio sui compagni di viaggio e il risparmio effettivo per ciascun tragitto.

=> Leggi i consigli del car pooling Jojob in occasione dell’Earth Day

Il servizio di car pooling aziendale Jojob si rivolge ai lavoratori, che vogliono risparmiare sui costi per recarsi al lavoro condividendo il viaggio con i colleghi, come anche alle aziende, che puntano così a ridurre i ritardi e le necessità legate a parcheggi o agli spostamenti in caso di sciopero dei mezzi pubblici. Andando nello specifico ad affrontare una delle nuove funzionalità introdotte ecco che Gerard Albertengo, CEO Jojob, spiega alcuni dei vantaggi connessi con la maggiore precisione dei costi per ciascun viaggiatore. In seguito all’aggiornamento di sito e app sarà possibile:

Quantificare i costi e il contributo che i passeggeri dovrebbero riconoscere all’autista. In più si toglie l’autista dall’imbarazzo che si può creare tra colleghi nel chiedere piccoli contributi, anche solo per la benzina. Jojob ha sancito una tariffa chilometrica, pari a 5 centesimi di euro per chilometro, garantendo così che gli importi richiesti dagli autisti siano sempre e solo una quota parte dei costi sostenuti per il passaggio offerto.

Semplice anche la ricezione del report relativo al viaggio, che potrà essere ottenuto da ciascun viaggiatore inquadrando, dopo aver aperto l’app Jojob Carpooling, il QR Code visualizzato sullo smartphone dell’autista. Nel rapporto compariranno risparmio economico, chilometri percorsi, Kg di CO2 risparmiati e punti accumulati (utilizzabili dai dipendenti per ottenere premi ed incentivi da parte delle aziende.

=> Scopri il servizio Ride lanciato dal car pooling Jojob

Altre funzionalità introdotte sono il Conto J e il Feedback tra carpooler. Il primo consentirà di tenere traccia delle spese di viaggio, a tutti gli effetti come un vero e proprio “estratto conto mensile”, avendo sempre a portata di mano le spese per singolo viaggio (oltre a tutti gli altri dettagli visualizzati nel singolo report di viaggio) relative ai tragitti “condivisi e certificati con Jojob” per ogni singolo utente. Il secondo permetterà di valutare i propri compagni di viaggio, con punteggi di 1 a 5, sulla base di tre parametri: simpatia, puntualità e sicurezza. Come ha concluso Gerard Albertengo:

In soli due anni, grazie a Jojob hanno viaggiato decine di migliaia di dipendenti, permettendo di condividere oltre 2 milioni di km. La soluzione del carpooling aziendale piace agli utenti ma anche alle aziende: sono oltre 1.600 quelle che aderiscono al servizio, distribuite su tutto il territorio nazionale.

Con Jojob hanno la possibilità di quantificare in maniera precisa la riduzione delle emissioni inquinanti da parte dei loro dipendenti e possono incentivarli con piani, premi e benefit, garantendo così un circolo virtuoso che punta a ridurre il traffico e le auto in circolazione, oltre che a costruire un ambiente di lavoro sereno, migliorando i rapporti tra colleghi.

L’applicazione, disponibile gratuitamente su App Store, Google Play e Windows Store, può essere utilizzata anche da utenti singoli o da dipendenti che non appartengono ad aziende aderenti. Con le implementazioni alla nuova app intendiamo creare una community sempre più grande e con un elevato livello di fiducia.

16 ottobre 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento