Capodanno: 5 ricette con il melograno

A Capodanno sono sempre apprezzate le ricette che portano con sé un messaggio di buon augurio, come quelle con il melograno. Questo frutto tipicamente invernale infatti è, almeno nella tradizione popolare, un simbolo di vita, ricchezza e fecondità.

Vediamo 5 ricette per portare in tavola il melograno a Capodanno.

Risotto al melograno

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di riso;
  • 20 g di cipollabianca sminuzzata;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 100 ml di vino bianco secco;
  • 800 ml di brodo vegetale caldo;
  • 200 g di chicchi di melograno fresco;
  • pepe bianco macinato fresco.

=> Scopri le proprietà del melograno


Fate appassire la cipolla con l’olio, in un tegame antiaderente con i bordi alti. Aggiungete il riso, fate tostare mescolando, quindi unite il vino e fate sfumare sempre mescolando, a coperchio aperto. Unite tutto il bordo e chiudete il coperchio. Fate cuocere per 15 minuti circa a fuoco basso mescolando di tanto in tanto. Unite i chicchi di melograno, quindi il pepe bianco macinato fresco. Servite caldo.

Insalata di indivia belga, noci e melograno

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di indivia belga;
  • 60 g di noci finemente sminuzzate;
  • 160 g di chicchi di melograno fresco;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine;
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico.

Tagliate l’indivia e lavatela, quindi scolatela bene. Raccogliete in una ciotola l’indivia, il melograno e le noci sminuzzate. Mescolate e poi condite con l’olio extravergine di oliva e l’aceto balsamico. Amalgamate tutti gli ingredienti e servite come accompagnamento o a fine pasto.

Insalata di radicchio tardivo, melograno e mandarino

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di radicchio rosso tardivo;
  • 200 g di spicchi di mandarino pelati a vivo;
  • 160 g di chicchi di melograno fresco;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine;
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico.

=> Scopri come coltivare il radicchio

Tagliate il radicchio tardivo e lavatelo in acqua fresca corrente, poi scolate bene. Raccogliete in una ciotola il radicchio, il melograno e gli spicchi di mandarino pelati a vivo. Mescolate e poi condite con l’olio extravergine di oliva e l’aceto balsamico. Amalgamate tutti gli ingredienti e servite come accompagnamento o a fine pasto.

Crostini caldi di crescenza e melograno

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 crostini di pane casereccio;
  • 100 g di crescenza a temperatura ambiente;
  • 160 g di chicchi di melograno fresco.

Scaldate i crostini di pane, spalmate poi ogni crostino con la crescenza a temperatura ambiente. Decorate ogni esemplare con i chicchi di melograno e disponete su un piatto da portata prima di servire.

Sorbetto di melograno

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 ml di acqua;
  • 200 ml di succo di melograno al naturale;
  • 80 g di zucchero di canna;
  • 5 g di scorza di limone biologico grattugiata.

Fate sciogliere a fuoco basso lo zucchero di canna nell’acqua, quindi lasciate raffreddare a temperatura ambiente e unite il succo del melograno e la scorza grattugiata del limone. Amalgamate bene. Versate il composto ottenuto in un contenitore da freezer e riponete nel congelatore per 15 minuti circa. Trascorso questo tempo, mescolate per rompere i pezzi di ghiaccio più grandi quindi riponete nuovamente nel congelatore. Ripetete l’operazione per altre due volte. Dopo 45 minuti, riprendete il composto dal congelatore e versatelo in un frullatore. Azionate per amalgamate bene e servite freddo.

29 dicembre 2016
Lascia un commento