Capodanno: 5 ricette con le lenticchie

Le lenticchie sono tra i legumi più apprezzati nelle ricette per la tavola di Capodanno: la tradizione di consumare questi legumi per festeggiare l’anno nuovo, infatti, risale già ai tempi degli antichi romani. Le lenticchie sono un cibo di buon auspicio, molto probabilmente perché la loro forma ricorda le monete d’oro e, nel corso della cottura, aumentano di dimensioni.

=> Scopri come coltivare le lenticchie


Vediamo 5 ricette per servire le lenticchie durante la lunga notte di San Silvestro.

Lenticchie in umido: un classico

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di lenticchie ammollate;
  • 40 g di cipolla bianca finemente sminuzzata;
  • 300 ml di brodo vegetale caldo;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Fate appassire la cipolla con l’olio extravergine d’oliva, in un tegame antiaderente con il bordo alto. Unite le lenticchie, mescolate bene e unite il brodo vegetale caldo. Fate cuocere per circa 50 minuti, finché le lenticchie risulteranno tenere, se necessario aggiungete altro brodo. Prima di servire, insaporite con poco sale e pepe e servite calde.

Antipasto monoporzione di lenticchie e champignon

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 160 g di funghi champignon freschi;
  • 1 uovo;
  • 100 g di lenticchie già ammollate;
  • uno spicchio di aglio;
  • 100 ml di vino bianco;
  • 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

=> Scopri le proprietà delle lenticchie


Mettete le lenticchie in una padella antiaderente e fatele insaporire con il vino bianco e lo spicchio di aglio. Mescolate bene e fate evaporare il vino a fuoco bassissimo. In una padella antiaderente, fate saltare i funghi champignon freschi e tagliati a fette, con un cucchiaio di olio a fuoco medio alto. Salate leggermente e fate evaporare bene l’eventuale liquido che si formerà. Ricavate 4 cerchi dalla pasta sfoglia e foderate 4 formine antiaderenti monoporzione per crostatine. Distribuite su ognuna le lenticchie, quindi i funghi champignon saltati. Condite con un filo d’olio e fate cuocere in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Sfornate e servite caldi.

La zuppa di lenticchie toscana

Chi l’ha detto che le lenticchie devono essere servite come accompagnamento? Sono ottime anche come primo piatto.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 250 g di lenticchie di Castelluccio già ammollate;
  • 40 g di parmigiano grattugiato;
  • 150 g di carote sminuzzate;
  • 1 rametto di rosmarino fresco;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 200 g di patate;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Fate appassire l’aglio tritato con il rosmarino nell’olio extravergine di oliva, quindi unite le carote sminuzzate nonché le patate pelate e tagliate a dadini. Unite anche un bicchiere di acqua. Aggiungete le lenticchie ammollate e coprite tutto con altra acqua. Fate cuocere per circa 50 minuti a fuoco molto basso e con il coperchio chiuso. Insaporite infine con il parmigiano e, se si desidera, poco pepe macinato fresco. Servite caldo.

Zuppa di lenticchie e zucca

Una variante interessante per Capodanno è la zuppa di lenticchie rosse e zucca.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 250 g di lenticchie rosse già ammollate;
  • 40 g di pecorino grattugiato;
  • 150 g di carote sminuzzate;
  • 1 rametto di rosmarino fresco;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 200 g di polpa di zucca;
  • 500 ml di brodo vegetale;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

=> Scopri come coltivare la zucca


Fate appassire l’aglio tritato con il rosmarino nell’olio extravergine di oliva, quindi unite le carote sminuzzate e la zucca tagliata a dadini. Unite anche 100 ml di brodo vegetale caldo. Dopo circa 5 minuti, aggiungete le lenticchie ammollate e coprite tutto con tutto il brodo vegetale. Fate cuocere per circa 50 minuti a fuoco molto basso e con il coperchio chiuso. Insaporite infine con il pecorino e, se si desidera poco pepe, macinato fresco.
Servite caldo.

Crostini caldi con hummus di lenticchie

Ingredienti per 200 g di hummus:

  • 200 g di lenticchie rosse già ammollate;
  • mezzo cucchiaino di paprika dolce;
  • succo e scorza di mezzo limone;
  • peperoncino a seconda dei gusti;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 160 g di crostini di pane abbrustolito caldo.

Scolate e asciugate le lenticchie dall’acqua di vegetazione quindi raccogliete nel bicchiere del frullatore. Unite la paprika, il succo e la scorza grattugiata del limone e l’olio. Frullate fino a ottenere una pasta omogenea. Unite infine il peperoncino in polvere a seconda dei gusti. Servite con crostini di pane abbrustolito caldi.

31 dicembre 2016
Lascia un commento