Cannabis può aiutare a combattere i tumori secondo studio tedesco

Si sta molto discutendo in questi ultimi tempi sugli effetti terapeutici della cannabis. Alcune proprietà di questa pianta sono già note da tempo, ma adesso uno studio tedesco effettuato dagli scienziati del Rostock University Medical Center ha messo in evidenza un altro elemento.

La cannabis conterrebbe delle sostanze chimiche naturali in grado di rafforzare il sistema immunitario e di combattere i tumori. Lo studio si colloca sulla scia di ciò che hanno dimostrato studi precedenti, che hanno visto come la cannabis può ridurre gli effetti collaterali sperimentati dai pazienti nel trattamento dei tumori, come per esempio la nausea.

=> Scopri proprietà e benefici della cannabis light

Gli studiosi tedeschi ritengono che la cannabis potrebbe aiutare direttamente contro i tumori. Il principale autore dello studio, il professor Burkhard Hinz, ha dichiarato:

Abbiamo ancora bisogno di altri farmaci antitumorali. I dati in nostro possesso suggeriscono che i cannabinoidi potrebbero provocare effetti antitumorali su diversi livelli di progressione della malattia. C’è urgenza di portare avanti altri studi clinici per analizzare l’impatto dei cannabinoidi sulla crescita e sulla progressione dei tumori.

In base ai dati in mano degli scienziati tedeschi, i cannabinoidi potrebbero impedire alle cellule tumorali di dividersi e di invadere i tessuti sani. Inoltre le sostanze chimiche contenute nella cannabis potrebbero bloccare l’afflusso di sangue ai tumori.

=> Scopri perché il caffè opera in modo opposto alla cannabis

C’è di più, perché secondo gli scienziati interverrebbero anche i fitocannabinoidi presenti nella pianta. Questi ultimi stimolerebbero il sistema immunitario e quello ormonale nel portare avanti la lotta dell’organismo contro i tumori.

I risultati dello studio, che sono stati pubblicati sul British Journal of Pharmacology, si legano strettamente a ciò che è stato messo in evidenza dai dati legati ad altre ricerche. Esse per esempio hanno riscontrato come i cannabinoidi possano influenzare il modo in cui il tumore sviluppa la resistenza alla chemioterapia.

Gli studiosi hanno spiegato come esistano numerosi studi che analizzano il rapporto tra cannabis e tumori. Per questo sono convinti che i risultati delle ricerche precedenti sono replicabili, per misurare in modo preciso gli effetti che la cannabis avrebbe nella lotta ai tumori.

20 luglio 2018
Lascia un commento