Il Terrier Tibetano è una razza canina molto importante, oltre che essere antica è infatti dimostrato che il suo ceppo ha dato vita a un gran numero di altre razze, un altro aspetto particolare è la doppia nazionalità, infatti sono riconosciute come suoi Stati di origine sia la Cina che la Gran Bretagna. La F.C.I. lo ha riconosciuto e classificato nel proprio Gruppo 9, quello dei cani da compagnia.

Aspetto del Terrier Tibetano

Si tratta di un cane di taglia leggermente inferiore alla media caratterizzato da un pelo abbondante e lungo che ne ricopre tutto il corpo, le cui colorazioni ammesse sono: bianco, dorato, panna, grigio, fumo o nero. In combinazione tricolore o policromatica, non sono ammessi dallo standard i colori cioccolato e fegato.

È un cane robusto e in grado di resistere tranquillamente alle intemperie.

Carattere e impieghi del Terrier Tibetano

Gli esemplari di questa razza sono allegri e vivaci, il Terrier Tibetano è inoltre molto furbo e giocherellone, quest’ultimo aspetto lo rende particolarmente adatto alla compagnia dei bambini.

La voce forte di cui è in possesso lo rende adatto anche a fare il cane da guardia, infine va detto che l’unica cura di cui veramente necessita è relativa al manto per il quale bisogna praticare una particolare toelettatura, soprattutto se l’esemplare è destinato a esibizioni e spettacoli.

8 marzo 2014
Lascia un commento