Il Terrier Brasileiro anche chiamato Fox Paulistinha, è una razza canina creata in Brasile, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel Gruppo 3, quello dei terriers per l’appunto.

Selezione e aspetto del Terrier Brasileiro

Molto probabilmente è un terrier che discende dall’incrocio tra la razza Fox Terriera pelo liscio con altre razze di piccole dimensioni.

Il Terrier Brasileiro è una razza molto diffusa all’interno del suo paese di origine mentre al di fuori non è molto conosciuta.

Si tratta di un cane di media taglia, snello, ben proporzionato e con una struttura ben solida.

Il suo corpo ha linee arrotondate, caratteristica che lo distingue dal Fox Terrier a pelo ruvido, che invece presenta lineamenti più squadrati.

Ha la testa di forma triangolare; il tartufo è scuro e molto sviluppato; gli occhi sono grandi, sporgenti e di colore scuro. Le orecchie sono distanti tra loro e hanno la forma di un triangolo; il pelo deve essere corto e liscio; il colore del mantello è composto da fondo bianco e da alcune macchie che possono essere di colore nero, blu o fegato.

Carattere e impieghi del Terrier Brasileiro

Il Terrier Brasileiro è un cane sveglio e vivace; come tutti i terrier è stato seleziona come cane da caccia e la vita in campagna.

Nel tempo però gli impieghi per questa razza sono decisamente cambiati, si adatta infatti molto facilmente alla vita di appartamento, risultando quindi un piacevole cane da compagnia dato il suo atteggiamento amichevole e gentile con chi vive con lui, diffidente nei confronti degli estranei.

Altri impieghi nei quali il Terrier Brasileiro fornisce ottime prestazioni sono quelli legati alle attività di agility dog e, soprattutto in Brasile, è molto presente come cane da circo.

25 febbraio 2014
Lascia un commento