Il Soft Coated Wheaten Terrier è nato in Irlanda ed è forse una delle più antiche razze irlandesi. La razza è riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 3, quello dei terrier, per l’appunto.

Origini, aspetto e cura del Soft-Coated Wheaten Terrier

L’ipotesi più accredita vuole che questa razza sia imparentata con il Kerry Blu e il Irish Terrier.

È un cane ben proporzionato e ben costruito con una massa muscolare eccellente. Il suo aspetto evidenzia caratteristiche di forza e di potenza. Può essere tenuto sia in casa che fuori in giardino, in generale questa razza non richiede molto esercizio, una lunga passeggiata quotidiana è sufficiente a mantenere il cane sano sia fisicamente che mentalmente.

Bisogna però prestare attenzione perché il Soft Coated Wheaten Terrier è molto sensibile al clima caldo, quindi deve essere adeguatamente protetto.

Il pelo è fine e serico al tatto, senza durezza. In Gran Bretagna la toelettatura è proibita, i colori ammessi sono tutte le tinte che vanno dal color grano chiaro al rosso dorato.

Carattere e impieghi del Soft-Coated Wheaten Terrier

Un tempo gli esemplari di questa razza erano conosciuti come i cani dei poveri per la loro attitudine a lavorare come cane da guardia nelle fattorie proteggendo il confine e come cacciatore di parassiti e piccola selvaggina.

Il Soft Coated Wheaten Terrier è forte, agile e ben coordinato, è molto intelligente e facile da addestrare. In genere viene scelto come cane da compagnia: è molto affettuoso con i bambini, pretende molta attenzione ed è sempre disposto a giocare.

13 marzo 2014
Lascia un commento