Slovensky Kopov

Lo Slovensky Kopov è una razza canina che viene dalla Repubblica Slovacca, risonosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Selezione e aspetto dello Slovensky Kopov

Si tratta di una razza che sicuramente vanta origini antiche ma, a parte il dato temporale comunque vago, poco altro si sa relativamente il processo di selezione che ha portato all’attuale aspetto dello Slovensky Kopov, tanto che la razza ha ottenuto il riconoscimento sono nel 1870.

È estremamente comune nella sua zona di origine, la Repubblica Slovacca, mentre si trova raramente in altri Paesi.

Gli esemplari di questa razza sono cani di media taglia, in possesso di un’ossatura robusta ma il complesso costruttivo è molto leggero. Lo Slovensky Kopov eccelle per lo straordinario senso dell’orientamento, addirittura su questo aspetto è considerato il miglior cane al Mondo.

Il corto mantello è sempre di colore nero, con focature nere e marroni. Il loro peso si aggira sui 16 kg per 46 cm di altezza per quanto riguarda gli esemplari maschi, mentre le femmine sono leggermente più piccole.

Carattere e impieghi dello Slovensky Kopov

È dotato di un carattere indipendente ed è molto intelligente, risulta quindi facile addestrarlo.

Lo Slovensky Kopov non è sicuramente un animale domestico o da mostra, tipicamente viene allevato per la caccia grossa e più in particolare al cinghiale.

Lo Slovensky Kopov è considerato, fin dall’antichità, un perfetto cane da caccia, inoltre viene anche addestrato come cane da guardia e da difesa, con buoni risultati.

Risulta essere amichevole in famiglia ma, come accennato, non è assolutamente adatto alla vita d’appartamento nè come classico cane da compagnia, ha infatti bisogno di svolgere molta attività fisica, cosa che non tutti i padroni sono in grado di garantire.

27 marzo 2014
Lascia un commento