Il Segugio Jugoslavo di Montagna, noto anche con il suo nome originario Jugoslawischer Gebirgslaufhund, è una razza canina che ora ha doppia nazionalità: Serbia e Montenegro. La razza è riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Origini e aspetto del Segugio Jugoslavo di Montagna

La razza ha le stesse origini del Segugio dei Balcani, ma la sua diffusione è modesta, anche nel Paese d’origine. Negli altri paesi del continente, e in generale altrove, il Segugio Jugoslavo di Montagna è assolutamente raro quasi del tutto sconosciuto.

Inizialmente questa razza era chiamata Segugio Nero e il primo Standard risale al 1924. Successivamente, ed in particolare nel 1969, la razza viene ufficialmente riconosciuta dal Federazione Internazionale Cinologica.

Si tratta di un cane di media taglia, di struttura solida e molto agile, grazie a un eccellente dinamismo e ottima struttura muscolare.

Carattere e impiego del Segugio Jugoslavo di Montagna

Il suo impiego principale è come cane da caccia e come cane per la ricerca su pista di sangue, ma è anche un buon cane per la casa, adatto anche a convivere con dei bambini, se lo si sceglie per impieghi domestici è bene ricordare che è necessario di fargli praticare un adeguato esercizio fisico quotidiano.

Il Segugio Juogoslavo di Montagna possiede un carattere equilibrato, affettuoso e attaccato al suo padrone; la sua dolcezza con i bambini non finisce mai è non si rivela mai aggressivo.

5 maggio 2014
Lascia un commento