Il Segugio dell’Istria a pelo raso (Istarski Kratkodlaki gonic), è una razza di cane che viene dalla Croazia, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Origini e aspetto del Segugio Istriano a pelo raso

Si tratta di una razza le cui origini sono molto antiche ma dei cui antenati ed eventuali incroci per la selezione poco o nulla si sa.

Il Segugio Istriano a pelo raso è un cane di taglia media, leggermente più piccolo della varietà a pelo duro, caratterizzato da un aspetto austero con un ossatura leggera e una muscolatura asciutta.

Il manto si presenta, come suggerisce il nome, a pelo raso di colorazione bianco neve con l’arancione presente sulle orecchie ed eventualmente sulle guance e attorno gli occhi, può essere macchiato, sempre di arancione anche sul corpo.

Carattere e impieghi del Segugio Istriano a pelo raso

L’impiego principale per i cani che appartengono a questa razza è nell’attività venatoria, nella quale risulta essere un prezioso alleato dell’uomo e perfetto complemento del fucile, eccelle nella caccia alla lepre e alla volpe.

Sa stare perfettamente in famiglia con la quale si mostra sempre buono e docile e può essere impiegato anche come cane da compagnia ma, attenzione, il Segugio dell’Istria a pelo raso è un cane che abbaia molto, quindi è poco adatto alla vita in città.

13 marzo 2014
Lascia un commento