Segugio del Bernese (Berner Laufhund)

Il Segugio del Bernese (Berner Laufhund) è una razza di cane che viene dalla Svizzera, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue, per l’appunto.
Vediamo nel dettaglio tutte le caratteristiche fisiche dello standard ufficiale e l’indole tipica del Segugio del Bernese.

Selezione e aspetto del Segugio del Bernese

Questa cane ha la stessa origine degli altri segugi svizzeri ed è presente in territorio elvetico da tempi molto antichi, con molta probabilità discende dai Segugi Egiziani giunti in Europa con i Fenici.

Il Segugio del Bernese è un cane di taglia media, con un corpo piuttosto allungato e una testa asciutta, in generale è un cane rustico e molto robusto.

Presenta le stesse caratterisitche del Segugio Svizzero e del Segugio del Lucernese, queste tre razze si differienzano fra loro solo per il colore del mantello, per il quale lo standard ammette queste colorazioni: tricolore oppure bianco e nero con focature pallide o intense.

Il Segugio del Giura, quarta razza proveniente dalla Svizzera, risulta essere un po’ più massiccio e robusto, oltre che più basso sugli arti rispetto.

Carattere e impieghi del Segugio del Bernese

Come tutti i cani segugio, l’impiego principale per gli esemplari di questa razza è quello relativo alla caccia, in particolare per quella alla lepre.

È dotato di un fiuto finissimo, il Segugio del Bernese vanta una padronanza nella caccia di livello assoluto, è in grado di avvertire il padrone per segnalare la preda dando fiato alla sua potente voce.

Sul lavoro risulta essere instancabile e non si ferma di fronte a nulla, nemmeno quando incontra terreni impervi o particolarmente difficili.

Nonostante sia molto affidabile con i bambini, gli esemplari di questa razza non sono adatti alla vita in casa e a essere impiagati come cani da compagnia, amano gli spazi aperti e necessitano di fare molto movimento.

11 maggio 2014
Lascia un commento