Schnauzer Medio

Lo Schnauzer Medio è una razza canina dalle origini molto antiche, si tratta di cani la cui nazione di origine è la Germania, riconosciuti e classificati dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 2, quello dei cani di tipo pinscher, schnauzer, molossoidi e bovari svizzeri.

Origini e aspetto dello Schnauzer Medio

In passato i cani di questa razza avevano molto in comune con i Terrier, e come questi erano, principalmente, impiegati per la caccia, gli incroci successivi compiuti per la selezione furono invece mirati ad avere un cane da guardia e difesa.

La razza dello Schnauzer Medio è la capostipite per le altre due razze di questo tipo, è infatti da questa selezione che sono derivate la variante Gigante e Nano.

La taglia è l’unica differenza sostanziale per le tre varianti.

È un cane molto robusto, compatto molto ben costruito e armonioso. Lo Schnauzer Medio ha un pelo duro, forte e spesso, le colorazioni ammesse sono il nero e il sale e pepe come per le altre due varianti, solo per il nano sono ammessi il nero argento e il bianco.

Carattere e impieghi dello Schnauzer Medio

Gli esemplari di questa razza sono in possesso di un carattere forte e impetuoso, eccellono, come detto, se impiegati come cane da guardia, lo Schnauzer Medio è facile da addestrare al lavoro in quanto molto intelligente e ubbidiente agli ordini del padrone, cui mostra un infinito affetto, si mostra diffidente nei confronti degli estranei cosa che, dato l’impiego, risulta essere un’ottima credenziale.

Può vivere tranquillamente sia in casa che in giardino, non ha problemi per eventuale presenza di bambini nei confronti dei quali si mostra protettivo, per questi motivi non manca il suo impiego come cane da compagnia, attività nella quale riesce molto bene.

12 febbraio 2014
Lascia un commento