Il Puggle è un cane che viene dagli Stati Uniti d’America, un autentico born in the USA, nazione dove è nato, diffuso ed è molto amato, tanto da essere uno dei cani preferiti negli States. La F.C.I. non riconosce, al momento, questa razza.

Selezione e aspetto del Puggle

Nato dall’incrocio tra un Carlino (Pug in inglese) e un Beagle, il suo nome è un portmanteau coniato da un allevatore del Wisconsin di nome Wallace Haven, che fu anche il primo a registrare ufficialmente, negli anni Ottanta, questo tipo di incrociopresso l’American Canine Hybrid Club, un’associazione non accreditata di registrazione delle razze incrociate.

Cane di taglia piccola, nell’estetica così come nel carattere mantiene tutte le caratteristiche di entrambe le razze. Ha un’altezza al garrese di 25 – 38 cm e un peso compreso tra i 6 e gli 11 kg. Il pelo è corto, liscio e fitto e varia nel colore: la maggioranza sono di color marrone scuro, alcuni completamenti neri ed altri multicolore con un mix tra marrone, nero, fulvo e bianco.

Il Puggle necessita di poche cure, come ad esempio essere spazzolato almeno una volta a settimana. Dai suoi progenitori spesso eredita alcune patologie quali l’epilessia, infezioni della cute o lussazioni della rotula. A causa del pelo corto soffre il freddo.

Carattere e impieghi del Puggle

Sebbene non sia iperattivo come il Beagle, è un cane molto vivace, intelligente e tende a essere indipendente anche se è molto affettuoso e gradisce il contatto fisico, aspetto questo che lo rende un buon cane da compagnia.

8 agosto 2014
Lascia un commento