Il Piccolo Segugio del Giura ha origini molte antiche e comuni a tutti gli altri Piccoli Segugi della Svizzera. La razza è riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Selezione e aspetto del Piccolo Segugio del Giura

È una varietà del Segugio Svizzero, dalle dimensioni ridotte. Nel 1900 si voleva creare con diversi incroci un cane più piccolo per la caccia: i diversi esemplari si distinguono per i pigmenti del pelo.

Il Piccolo Segugio del Giura è un cane di taglia piccola con un altezza al garrese che va dai 33 ai 41 cm sia negli esemplari maschi che nelle femmine. Come gli altri piccoli segugi svizzeri con i quali condivide lo standard. La forma del corpo è piuttosto allungata e asciutta, è comunque solido e robusto.

Anche il muso è allungato e termina con un tartufo dalla colorazione scura. Le orecchie hanno la forma di triangolo, sono lunghe e ricoperte di pelo raso; gli occhi grandi manifestano il carattere docile del cane. La coda è forzuta e ricoperta di pelo molto fine; il manto è a pelo corto di color nero-focato, unico ammesso dallo standard.

Carattere e impieghi del Piccolo Segugio del Giura

Questa razza canina è resistente, amante della caccia, affettuoso con il padrone e adatto a giocare con i bambini ma, in quanto cane da caccia, non gli piace la vita d’appartamento perché ha bisogno di spazi per muoversi liberamente, quindi può anche essere impiegato come cane da compagnia ma a determinate condizioni.

È dotato di fiuto finissimo, riesce infatti a seguire la pista della presta segnalando contemporaneamente al cacciatore di seguirlo.

29 marzo 2014
I vostri commenti
Raimondo , mercoledì 25 novembre 2015 alle10:22 ha scritto: rispondi »

M'interessa avere informazioni sul segugio del giura e sul piccolo segugio del giura complimenti per il sito

Lascia un commento