Il Pastore Olandese -Hollandse Herdershond o Dutch Shepherd Dog in neerlandese- è una razza canina che, come suggerisce chiaramente il nome, viene dall’Olanda ed esistente in tre diverse tipologie di manto.
È riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 1, quello dei Cani da Pastore e Bovari (ma che esclude bovari svizzeri). È una razza non molto conosciuta al di fuori del suo paese di origine, anche se negli ultimi anni si sta diffondendo sempre di più nel resto d’Europa e in Italia, soprattutto nella varietà a pelo corto.
Vediamo nel dettaglio gli aspetti fisici del Pastore Olandese, sul suo temperamento e le informazioni sul costo di un cucciolo:

Origini e aspetto del Cane da Pastore Olandese

Vanta origini piuttosto antiche, un suo antenato è comparso sulla terra 6-7 mila anni fa ed è il progenitore del Pastore Belga Malinois, cui assomiglia molto.

A differenza di quest’ultimo, che ha avuto una maggiore diffusione in diversi stati, il Pastore Olandese è conosciuto esclusivamente all’interno dei confini nazionali.

Di questa razza esistono tre varietà che si distinguono fra loro a seconda del tipo di pelo; quella maggiormente diffusa è quella a pelo corto la cui particolarità è legata alla striatura chiara o scura del mantello.

Si tratta di un cane di taglia media sviluppato nella muscolatura e nell’ossatura. Ha la forma del muso allungata; le orecchie sono piccole e dritte; gli occhi, di media grandezza e a forma di mandorla, sono scuri; il tartufo è sempre di colore nero. La coda è portata leggermente alzata se il cane è in movimento, mentre se è a riposo la coda pende leggermente. I colori del manto possono essere: tigrato su sfondo bruno o grigio, giallo, rosso.

Carattere e impieghi del Cane da Pastore Olandese

L’Impiego princiaple per il Pastore Olandese è, da sempre, la conduzione e la guardia delle greggi; col tempo si è visto che è possibile assegnarlo anche per compiti di soccorso e nelle attività di protezione civile.

Il Cane da Pastore Olandese è il tipico cane da pastore abituato a vivere da millenni a stretto contatto con l’uomo; è attento, intelligente, leale e affidabile. È molto apprezzato anche per la vita di famiglia e può considerarsi, per questo, un buon cane da compagnia, tanto più che è dotato di notevole pazienza anche nei confronti dei bambini.

Prezzo del Pastore Olandese

Il prezzo per l’acquisto di un cucciolo di Pastore Olandese, dotato di regolare pedigree e vaccinato, presso un allevamento si aggira all’incirca fra i 600€ e gli 800€.

13 marzo 2014
Lascia un commento