Il Pastore Fonnese o Cane Fonnese è una razza autoctona della Sardegna, precisamente di Fonni, paese da quale prende il nome. Nonostante una storia millenaria ha ottenuto la classificazione F.C.I. solo nel 2013 quando è stato assegnato al Gruppo 2, cane di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossidi e cani bovari Svizzeri.

Aspetto del Pastore Fonnese

Si tratta di un cane di media taglia dotato di una struttura muscolo-scheletrica possente e ben proporzionata; risulta essere molto agile, elegante e potente allo stesso tempo.

Il Pastore Fonnese può raggiungere un’altezza al garrese di 55 – 60 cm per i maschi e un po’ meno la femmina. Si caratterizza per il suo pelo ispido, di colore grigio, sfumato in diverse tonalità che vanno dal bianco sporco al nero, dal roano al tigrato, ma senza pezzature.

Possiede uno sguardo un po’ cupo e minaccioso, aspetto quest’ultimo, sul quale molti allevatori stanno lavorando per dare alla razza un’espressione più simpatica.

Spesso è caratterizzato da una sorta di stella bianca sul petto. Ha gli occhi particolarmente espressivi che incutono un po’ di timore.

Carattere e impieghi del Pastore Fonnese

Come suggerisce il nome questo cane è da sempre impiegato in attività legate alla pastorizia, impiego nel quale, grazie al suo carattere deciso, brilla ed eccelle.

Il Pastore Fonnese ha una spiccata tendenza al dominare, cosa che si concilia perfettamente con la gestione di mandrie e greggi.

Con una carattere di questo tipo, va da sé, che risulta tranquillamente impiegabile come cane da guardia e da difesa, per alcuni appassionati è anche un perfetto cane da caccia grossa, e non manca la sua presenza in battute venatorie.

Se da una lato è molto diffidente nei confronti degli estranei (animali o umani che siano) dall’altro, il Pastore Fonnese, è molto affettuoso e protettivo con gli animali di cui si prende cura così come con il proprietario.

Va sempre rispettata la sua dignità; non necessita di particolari cure né di addestramento specifico, risulta essere una razza ubbidiente in maniera quasi spontanea.

Dotato di una intelligenza molto particolare è in grado di segnalare pericoli e/o intrusioni con un semplice tocco della zampa o con un leggero brontolio, allertando così il padrone e non il male intenzionato.

Allevamento e prezzo del Pastore Fonnese

Si tratta di un razza allevata principalmente in Sardegna, dove molti allevatori, sulla spinta della classficazione ottenuta dal Pastore Fonnese, lavorano alecremente per la sua diffusione anche fuori dall’Isola.

Il prezzo per un cucciolo di questa razza varia fra i 400 e i 600 euro, si ricorda che è sempre bene richiedere e verificare che tutta la documentazione fornita al momento dell’acquisto sia completa e regolare.

7 febbraio 2014
Lascia un commento