Il Manchester Terrier è una razza di cane che viene dalla Gran Bretagna, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 3, quello dei terrier per l’appunto.

Origini e aspetto del Manchester Terrier

Gli esemplari di questa razza sono di taglia media-piccola, caratterizzati da un pelo nero intenso con focature color mogano e da un portamento molto elegante.

Dal punto di vista fisico, il Manchester Terrier risulta un po’ carente nella muscolatura, fattore che ne mina anche la resistenza agli sforzi.

Il Manchester Terrier è un cane di origine piuttosto recenti, tracce di suoi antenati si riferiscono al XIX secolo.

Carattere e impieghi del Manchester Terrier

COme molti altri terrier, il Manchester è un perfetto come cane da caccia, soprattutto se impiegato per piccole prede. Il cambio dei costumi della moderna società non ha scalfito questo suo istinto predatorio che è pressoché rimasto intatto.

Al giorno oggi i Manchester Terrier sono ottimi cani da guardia, sono animali in grado di adattarsi facilmente anche a una vita casalinga e, per questo, possono risultare anche buoni cani da compagnia.

A completare il quadro delle caratteristiche di questo cane va segnalata la sua grande intelligenza, fattore lo aiuta ad apprendere velocemente gli insegnamenti che il padrone vorrà impartire.

Proprio il legame con il padrone può rappresentare un limite nella gestione del Manchester Terrier, infatti si affeziona a un solo padrone che sarà l’unico al quale il cane mostrerà la sua natura più docile e affettuosa.

5 febbraio 2014
Lascia un commento