La razza canina Kromfohrlander è una delle più recenti ad essere stata riconosciuta dalla F.C.I. (Fédération Cynologique Internationale), ha infatti ottenuto la classificazione come cane da compagnia (gruppo 9 della F.C.I.) solo nel 1955.

Il nome ne identifica chiaramente le origini, sono cani che vengono dall’area Khrom-For della regione Siegen in Germania.

Selezione e aspetto del Kromfohrlander

Deriva dal Fox Terrier ed il Grande Griffone, dai quali ha ricevuto in eredità il carattere ed la personalità.

E’ un cane di taglia media, ha un’altezza al garrese di circa 38 – 46 cm, il corpo è più lungo che alto. Esistono due varietà di questa razza: a pelo ruvido e a pelo liscio. Il colore del mantello può essere bianco di base con macchie di color marrone. Non ammesso il colore nero.

Carattere e impiego del Kromfohrlander

Si tratta dei classici cani da famiglia con un istinto alla caccia pressoché nullo, i Kromfohrlander si adattano perfettamente all’ambiente domestico e risultano essere molto riservati con gli estranei. E’ un cane allegro, dal temperamento piacevole, molto intelligente e facile da addestrare.

Gode generalmente di buona salute, la razza raramente è affetta da malattie genetiche. E’ soggetto a leggere forme di epilessia o cataratta agli occhi.

18 febbraio 2014
Lascia un commento