Il Kerry Beagle è una razza canina che viene dall’Irlanda, gli esemplari che che appartengono a queste specie, al momento, non hanno uno standard in quanto la razza ancora non è riconosciuta.

Origini e aspetto del Kerry Beagle

Il mancato riconoscimento è motivo di discussione fra gli esperti, infatti la selezione del Kerry beagle va avanti dal 1500 quando si scelse un segugio di taglia grande, probabilmente il Bloodhound, per arrivare ad avere un segugio che fosse di tagli più piccola.

Particolare è inoltre il fatto che, al momento, la razza non sia riconosciuta nemmeno in Irlanda, come detto, terra di origine di questi cani.

Il Kerry Beagle è un cane di taglia media con misure leggermente superiori a quelle del quasi omonimo Beagle, data la selezione risulta infatti esserne leggermente più alto, è ricoperto da un manto fitto e aderente.

Non essendo riconosciuto non esiste un standard che ne certifichi le colorazioni ammesse, si può dire però che, in linea di massima, presenta le stesse colorazioni del già citato Beagle.

Carattere i impieghi del Kerry Beagle

L’impiego principale per questo cane segugio è la caccia alla piccola selvaggina e ai volatili, il Kerry Beagle si mostra sempre amichevole ed è molto vivace, non ha quindi problemi ad adattarsi alla vita familiare e risulta un gradevole cane da compagnia, nel caso lo si preferisca per questo impiego bisogna ricordarsi che necessita di svolgere una discreta attività fisica.

4 marzo 2014
Lascia un commento