L’Iceland Sheepdog è, al momento, l’unico cane riconosciuto e classificato dalla F.C.I. a essere originario dell’Islanda. Appartiene, infatti, al Gruppo 5, quello dei cani di tipo spitz e di tipo primitivo.

Aspetto dell’Iceland Sheepdog

Si tratta di uno Spitz, piccolo, forte e con una resistenza straordinaria.

Esattamente è di piccola-media taglia, questo cane è caratterizzato da un pelo piuttosto duro, folto e di media lunghezza; orecchie larghe alla base, triangolari e bene erette; occhi di colore scuro, piccoli e rotondi. La coda è anch’essa folta e portata arrotolata sul dorso.

Carattere e impieghi dell’Iceland Sheepdog

È un nordico cane da pastore indispensabile per radunare il gregge e le mandrie oltre che per sorvegliare il bestiame dai predatori ed evitare le fughe.

L’Iceland Sheepdog è abituato a lavorare duramente anche se apprezza la vita di appartamento. È una razza molto vivace e allegra con una grande agilità; è giocoso con gli altri animali e anche con i bambini.

Queste caratteristiche ne fanno, quindi , anche un buon cane da compagnia, dato anche il suo istinto di protezione nei confronti di ciò che ritiene suo e dei suoi familiari, tende ad abbaiare facilmente in presenza di estranei.

Si tratta comunque di un cane intelligente che si affeziona molto al padrone cercando di seguirlo ovunque lui vada. Non è adatto alla caccia.

13 febbraio 2014
Lascia un commento