Il Grand Anglo-Français Tricolore è una razza canina che viene dalla Francia, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Selezione e aspetto del Grand Anglo-Français Tricolore

Si tratta di una delle tre varietà Grand Anglo Français, di queste il Tricole è quella che più delle altre assomiglia al Poitevin razza che risultò troppo lenta e debole per gli impieghi cui la si voleva destinare, quelli tipici dei cani da caccia, e che fu per questo successivamente incrociata con il Foxhound Inglese i risultati furono subito buoni e nacque così l’Anglo Français che sostituì in tutto e per tutto il Poitevin.

Il Grand Anglo-Français Tricolore è un cane di taglia medio-grande dall’aspetto muscoloso ed elegante, grazie a proporzioni pressoché perfette. Morfologicamente è classificato di tipo Braccoide.

Il manto a pelo corto è, come suggerisce il nome, tricolore (bianco, nero sulla sella con focature pallide più o meno estese).

Carattere e impieghi del Grand Anglo-Français Tricolore

È un cane intelligente e ubbidiente al tempo stesso, molto deciso e serio durante lo svolgimento del proprio lavoro, dotati di grande corsa e ottimo olfatto difficilmente si lasciano sfuggire la preda.

Fuori dall’attività lavorativa il Grand Anglo-Français Tricolore è un cane mansueto che adora fare lunghe passeggiate con il proprio padrone, risulta un po’ diffidente nei confronti degli estranei e questo ne fa un buon cane da guardia, anche se non nasce per questo impiego e per questo genere di lavoro è meglio scegliere fra altre razze.

29 marzo 2014
Lascia un commento