Il Foxhound Inglese, noto anche con il nome English Foxhound, è una razza canina originaria dell’Inghilterra, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Selezione e aspetto del Foxhound

Questo cane è frutto di diversi incroci fra altre razze, è possibile individuare nel suo sangue tracce del Greyhound e altri Levrieri, del Bulldog Inglese e del Fox Terrier.

Un’altra corrente di pensiero, fra l’altro quella più verosimile, assegna al Foxhound origini continentali e sarebbe il risultato dell’incrocio fra il Cane di Sant’Uberto, o Bloodhound, e il Segugio Francese Bianco e Nero.

Lo scopo era quello di ottenere un’unica razza che comprendesse tutte le migliori qualità dei segugi dell’epoca: forte, resistente, coraggiosa e soprattutto con un buon fiuto nella caccia.

Classificato morfologicamente come braccoide, il Foxhound è un cane di taglia media, possente e ben proporzionato. Ha un’altezza al garrese compresa tra i 58 e 64 cm.

Presenta la testa allungata; le orecchie piccole che si piegano sulla testa; gli occhi sono proporzionati al muso e di colore scuro come il tartufo.

Ha le zampe robuste, adatte a correre per molto tempo. La coda è lunga e ricoperta di pelo cortissimo; il manto, costituito da pelo liscio e corto, è previsto nelle colorazioni tricolore, bianco-arancio, grigio, bianco-nero. In generale è molto simile al suo omonimo Americano.

Carattere e impieghi del Foxhound Inglese

Il nome deriva dal termine inglese fox che significa volpe; infatti la sua specialità è quella della caccia alla volpe. È uno dei cani più usati in Inghilterra per la tradizionale caccia alla volpe a cavallo.

In Francia il Foxhound viene impiegato per la caccia alla grossa selvaggina, in particolare per la cattura del cinghiale.

Il Foxhound è un cane sempre attivo e instancabile, è buono e segue con dedizione il padrone che tende a proteggere a ogni costo. È dotato di fiuto fino, in grado di scovare la sua preda durante le battute di caccia.

È un grande cacciatore di volpi nonché un buon cane da compagnia. È indipendente, poco docile ma obbediente, ha bisogno di costante esercizio fisico.

6 marzo 2014
Lascia un commento