Dogo Argentino

Il Dogo Argentino è una razza di cane molossoide, selezionato alla fine dell’Ottocento nella provincia di Còrdoba, a nord-ovest di Buenos Aires in Argentina.
La razza è stata riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel 1964 nel Gruppo 2 che include, oltre ai molossi, cani di tipo pinscher, schnauzer, e cani bovari svizzeri.
Il Dogo Argentino è un esemplare nato con lo scopo di con lo scopo di assistere i cacciatori nelle battute dedicate alla grossa selvaggina -come cinghiali, puma e pecari- nelle pampas argentine ed è connotato da uno spiccato senso della territorialità.
Vediamo nel dettaglio tutte le caratteristiche del Dogo Argentino, i tratti dello standard di razza, il temperamento e il costo di un cucciolo:

Storia e aspetto del Dogo Argentino

Inizialmente si ottennero esemplari molto aggressivi, poi però il Dottor Norves Martinez riuscì a ottenere un sensibile miglioramento della razza, soprattutto dal punto di vista caratteriale.

Negli anni la razza si diffuse sempre di più in tutto il mondo e attualmente sono numerosi gli allevamenti anche in Italia.

Il Dogo Argentino è una cane di taglia medio-grande, dotato di una struttura muscolo-scheletrica di prim’ordine che ne fa un cane eccezionalmente potente.

Il cane risulta agile ed atletico nonostante la stazza; l’altezza al garrese per i maschi va da 62 a 68 cm, mentre nelle femmine va da 60 a 65. Il peso va dai 45 ai 50 kg nei maschi e dai 40 ai 45 kg nelle femmine.

Il colore del manto è bianco puro, il pelo è corto.

Carattere e impieghi del Dogo Argentino

Nella sua terra natia è principalmente impiegato come cane da caccia, a tal proposito va ricordato come, fra i segugi per la caccia grossa, sia l’unico molosside.

Gli altri suoi impieghi principali sono quello di cane da guardia e per la difesa personale.

Nonostante l’aspetto decisamente aggressivo, sa essere anche molto dolce e affettuoso con il padrone.

Si tratta di un cane reattivo, agile e giocoso, oltre che estremamente fedele che si affeziona molto a tutti i componenti della famiglia ma come cane da compagnia è impegnativo e va prestata particolare attenzione ai bambini, qualora si decidesse di prenderlo per questo impiego è bene che sia adeguatamente addestrato fin da cucciolo, possibilmente da un esperto.

Prezzo del Dogo Argentino

Il prezzo per l’acquisto di un cucciolo di Dogo Argentino in allevamento, sverminato e dotato di pedigree, oscilla fra i 900€ e i 1.200€.

 

3 maggio 2014
I vostri commenti
Claudio, domenica 2 luglio 2017 alle11:52 ha scritto: rispondi »

Ciao sono Claudio e vorrei un consiglio il mio Dog Argentino di uno anno mi distrugge tutte le piante in cortile rose arancio ecc ecc gentilmente se mi potete dare un consiglio a cosa e come debba fare per fargli togliere questo vizio grazie mille attendo risposta grazie

Lascia un commento