Il Cão de Fila de São Miguel è un cane di origini portoghesi, più precisamente viene dalle Isole Azzorre, territorio nel quale è tuttora molto presente e dove si sta cercando di aumentare il numero di esemplari per evitarne l’estinzione.

Storia e aspetto del Cão de Fila de São Miguel

Tracce dell’esistenza di un suo progenitore sono del XVI secolo, più certa la documentazione scritta risalente invece al XVIII secolo e riferibile ai diari dei visitatori dell’isola.

È un cane di taglia media assegnato al Gruppo 2 della F.C.I. (cani di tipo pinscher schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri) dopo che fino la fine del 2007 era assegnato al Gruppo 1 (cani da pastori e bovari escluso svizzeri).

Il Cão de Fila de São Miguel ha un pelo corto e liscio che può essere fulvo, sabbia carbonata o giallo in tue le sue gradazioni, non è ammesso il bianco che però può essere presente sulle macchie in fronte, sul mento o la pettorina.

Carattere del Cão de Fila de São Miguel

Ha un carattere molto aggressivo, è un fenomenale cane da presa dotato di riflessi e agilità superiore alla media degli altri cani portoghesi, il suo impiego principale è come cane da guardia e per la difesa personale.

9 marzo 2014
Lascia un commento