Il Cão da Serra de Aires è una razza canina che viene dal Portogallo, è riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel Gruppo 1, cani da pastore e bovari (escluso bovari svizzeri).

Origini del Cão da Serra de Aires, le ipotesi

Sulle origini ci sono diverse teorie: alcuni sostengono che discenda dai Pastore di Brie che furono portati in Portogallo dal Conte Castro Guimaraes; altri reputano che derivi dal Pastore Catalano, in quanto le due razze si somigliano morfologicamente.

Aspetto del Cão da Serra de Aires

È un cane di media taglia, con la testa ampia e tarchiata con gli occhi tondi e scuri che esprimono la completa vivacità della razza, le palpebre sono sempre pigmentate di nero o di un colore più scuro del mantello. Le orecchie sono a forma triangolare, attaccate alte e pendenti in avanti.

La coda è a punta ed è attaccata alta; a riposo è portata bassa, mentre in azione si alza.

Il pelo è lungo e crespo nella maggior parte della specie; è dotato di barba, baffi e fitte sopracciglia. Il mantello può essere: giallo, rosso, marrone, grigio, giallo-rossiccio, lupo e nero.

Impieghi e carattere del Cão da Serra de Aires

Il Cão da Serra de Aires è stato selezionato per la guardia alle greggi, attività nella quale mette in mostra il suo istinto di cane da pastore.

È un ottimo guardiano del bestiame e della fattoria in generale, ma si adegua facilmente alla vita d’appartamento, risultando, quindi, anche un buon cane da compagnia, grazie a un indole affettuosa e docile, intelligente e vivace.

6 marzo 2014
Lascia un commento