Il Cane Nudo Peruviano appartiene a una razza molto antica, gli studi, confortati dal ritrovamento di reperti archeologici, hanno dimostrato che il suo antenato sia addirittura antecedente alla civiltà Incas, esattamente alla civiltà Vicus (300 A.C.).

La razza venne poi riconosciuta solo nel 1981 e classificata dalla F.C.I. nel Gruppo 5, nel 1985, quello dei cani di tipo spitz e di tipo primitivo.

Aspetto del Cane Nudo Peruviano

È una delle poche razza a presentare una varietà per ogni tipo di taglia (piccola, media e grande), la caratteristica fisica principale è quella di non avere pelo sul corpo, salvo una rada presenza su testa e coda.

Per il resto il Cane Nudo Peruviano è un cane ben proporzionato con una muscolatura asciutta, il tutto conferisce una grande eleganza all’animale.

Sono varie le colorazioni ammesse (nero, grigio e marrone declinati in più modi), tutte possono essere uniformi o presentare macchie rosate su qualsiasi parte del corpo.

Carattere e impieghi del Cane Nudo Peruviano

Gli esemplari che appartengono a questa razza sono cani svegli, sempre vigili e attenti, molto affettuoso con il proprio padrone e i suoi familiari, totalmente diffidente con gli estranei, per queste caratteristiche risulta essere un perfetto cane da guardia e un buon cane da compagnia.

13 marzo 2014
Lascia un commento