Cane dell’Isola Phu Quoc

Il Cane dell’Isola Phu Quoc è di origini vietnamite, è infatti autoctono dell’omonima isola, probabilmente nato dall’incrocio fra cani di tipo spitz e cani della razza Canton o anche Saigon. Fra le razze autoctone è l’unica, al momento, a non essere stata riconosciuta da alcuna federazione.

Aspetto del Cane dell’Isola Phu Quoc

Secondo alcuni studiosi ha un corpo che ricorda molto da vicino quello del Pastore Tedesco e del Dingo Australiano, a ogni modo il Cane dell’Isola Phu Quoc è di taglia media.

Come detto non esiste uno standard, ma si possono individuare alcune caratteristiche: solitamente presenta un pelo corto di colore rossiccio che ricopre un corpo allungato con articolazioni piuttosto rigide.

Tipiche sono le rughe longitudinali lungo il muso che danno al cane un aspetto riflessivo e un po’ scontroso.

Carattere e impieghi del Cane dell’Isola Phu Quoc

È dotato di un’indole poco socievole, caratteristica che lo rende totalmente indipendente ma, nonostante tutto risulta essere anche un buon cane da compagnia e solitamente vive, tranquillamente, in famiglie anche numerose.

Le attività nelle quali però eccelle sono quelle di cane da guardia e come cane da difesa personale.

È una razza molto resistente che non necessita di particolari cure.

27 marzo 2014
Lascia un commento