Il Bull Terrier è una razza creata in Gran Bretagna, che è quindi la sua nazione di origine, con l’obiettivo di ottenere un cane imbattibile durante i combattimenti tra animali. È classificato dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 3, quello dei Terriers per l’appunto.

Selezione del Bull Terrier

È il risultato dell’incrocio tra l’Olde English Bulldogge e il White English Terrier: da questa selezione nel 1862 nacque il primo esemplare di Bull Terrier che però non presentava ancora i tratti caratteristici del Bull attuale (come il naso simile a quello del maiale), i quali furono infatti ottenuti solo dalla successiva selezione.

Aspetto del Bull Terrier

Si tratta di un cane di piccola-media taglia dalla corporatura robusta e compatta. La sua testa è molto particolare: tende ad incurvarsi dall’alto del cranio fino alla punta del naso.

Il Bull Terrier ha orecchie piccole e vicine tra loro; occhi a forma di mandorla e minuti; il tartufo è largo e nero; la coda è corta, grossa alla radice e si affina in punta. Il manto può essere bianco, presentare macchie nere o tigrate sul capo, nero, marrone; il pelo è corto e uniforme.

Esiste anche una razza identica ma con dimensioni più piccole: il Bull terrier miniature.

Carattere e impieghi del Bull Terrier

Il Bull Terrier era in passato considerato tra le razze canine più aggressive; oggi invece, in seguito alle diverse selezioni, è un cane docile, rispettoso, in grado di adattarsi anche a una vita familiare e per questo risulta essere un buon cane da compagnia.

La sua diffidenza nei confronti degli estranei lo rende un ottimo cane da guardia, in grado di difendere il territorio grazie al suo temperamento coraggioso.

5 marzo 2014
I vostri commenti
carmelo, venerdì 22 gennaio 2016 alle22:46 ha scritto: rispondi »

è un cane che soffre parecchio le basse temperature ma anche le quelle alte, è anche anche molto delicato al di là della mole. Il bull terrier DEVE stare in casa. Prima di desiderarne uno, perchè sono bellissimi, consiglio di documentarsi bene sulla razza per quanto riguarda alimentazione, educazione, cure in genere. Non è un cane per tutti, e non lo dico per dire. Da possessore

Manuel, martedì 27 ottobre 2015 alle14:03 ha scritto: rispondi »

Questa razza è adatta a stare sempre all'aperto? ovviamente anche di notte e in inverno.

Lascia un commento