Il Braque Francais Type Pyrénées o, più semplicemente, Bracco di piccola taglia viene dalla Francia, è riconosciuto e classificato dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 7, quello dei cani da ferma.

Selezione e aspetto del Bracco di piccola taglia

Ha discendenza comune a tutti gli altri bracchi di origine francese, il ceppo originario è quello del Braque Francais, le origini sono molto antiche e, nel tempo, il Braque Francais Type Pyrénées ha visto il proprio aspetto cambiare, infatti gli esemplari di questa razza erano molto più pesanti e robusti di quelli odierni.

L’attuale aspetto è dovuto ad accoppiamenti che miravano proprio a ridurne le dimensioni ma, attenzione, il nome Bracco di piccola taglia non deve trarre in inganno, gli esemplari hanno misure da taglia media.

In Francia la sua diffusione è maggiore rispetto a quella del Bracco Francese di grande taglia, in Italia lo si conosce poco.

Si tratta di una razza robusta e con arti molto forti con una corporatura molto ben proporzionata, il manto presenta un pelo grosso e folto tipicamente colorato di bianco con macchie di marrone che può essere più o meno scuro.

Carattere e impieghi del Bracco di piccola taglia

Per gli esperti del settore il Braque Francais Type Pyrénées è il perfetto aiutante per l’uomo essendo molto ubbidiente e totalmente fedele. Durante le battute di caccia opera in maniera simbiotica con il proprio padrone/conduttore cosa che gli permette di svolgere il lavoro in maniera impeccabile.

Si tratta di cani molto resistenti, in grado di operare con qualsiasi condizione climatica e su qualsiasi terreno, sono in possesso di un olfatto eccezionale. Il carattere tranquillo e docile lo rende anche un buon cane da compagnia, qualora lo si preferisca per questo impiego bisogna però ricordarsi che il Bracco di piccola taglia necessita di fare molto movimento.

12 marzo 2014
Lascia un commento