La razza canina Bluetick Coonhound viene dalla Gran Bretagna, particolare la situazione del suo standard è infatti non riconosciuta dalla F.C.I. mentre lo è da parte dell’U.K.C. e altre federazioni minori.

Origini e aspetto del Bluetick Coonhound

Con molta provabilità il Bluetick Coonhound discende dal Bracco Inglese probabilmente incrociato con il Bracco Francese, cane usato per grandi battute di caccia.

Anche se non è stato definito uno standard si può dire che il manto è essenzialmente caratterizzato da una pigmentazione chiara macchiettata da una miriadi di punti blu con macchie più grosse su testa e corpo.

Carattere e impieghi del Bluetick Coonhound

Si tratta di un un cane molto intelligente che, adeguatamente addestrato, è in grado di assolvere anche compiti di cane da guardia e difesa di proprietà e persone.

Come da obiettivi della selezione l’attività venatoria è però quella dove il Bluetick Coonhound risulta essere principalmente impiegato, in particolare eccelle nella caccia al procione, obiettivo che si voleva raggiungere con i vari incroci, ma risulta anche adatto anche per quella al canguro e alla volpe.

10 marzo 2014
Lascia un commento