La razza canina Black and Tan Coonhound, nota anche come cane da procione, è originaria degli Stati Uniti, si tratta di cani selezionati molti anni fa ma il cui riconoscimento da parte della Federazione Cinofila Internazionale come segugi e cani per pista di sangue, Gruppo 6 della Classificazione, si è avuto solo in tempi recenti (1945).

Selezione e aspetto del Black and Tan Coonhound

L’attuale selezione deriva dall’incrocio fra il Black and Tan Virginia Foxhound e il Blood Hound, prima di queste operazione il suo antenato era usato a fianco dei cavalli durante le battute di caccia.

Il Black and Tan Coonhound è un cane di taglia media dalla costruzione ben proporzionata e solida grazie a un’intelaiatura muscolo-scheletrica adeguata che lo rende potente e agile al tempo stesso.

Presenta un pelo corto per il quale la colorazione ammessa è il nero carbone con macchie focate, anche ampie, sopra gli occhi, ai lati del muso, sul petto, gli arti e le cosce.

Carattere e impieghi del Black and Tan Coonhound

È un cane molto intelligente e ubbidiente, fedele al padrone e al conduttore che cerca in ogni modo di fare felice durante l’attività venatoria, spesso con un’attività esplorativa durante la quale copre grandi distanze in poco tempo.

Dato il fisico, il Black and Tan Coonhound risulta essere un cane in grado di svolgere il proprio lavoro sia durante il rigido inverno che nella torrida estate, inoltre affronta senza difficoltà tutti i tipi di terreno.

4 marzo 2014
Lascia un commento