Il Bedlington Terrier è una razza canina originaria che viene dalla Gran Bretagna, il cui nome deriva proprio da una città inglese del Nord Est. Riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 3, quello dei terriers per l’appunto.

Aspetto del Bedlington Terrier

È un cane muscoloso e forte, di taglia media, che deve avere, secondo lo standard, un peso che può arrivare massimo ai 10 Kg e un’altezza che non deve superare i 40 cm.

Le dimensioni e la conformazione fisica del Bedlington Terrier gli conferiscono un’andatura decisa ed elegante, è un cane molto resistente e dotato di un’eccezionale agilità, tonico e veloce, dall’aspetto forte.

Per ciò che riguarda l’aspetto, la caratteristica principale del Bedlington Terrier è nel ciuffo di peli che si trova sulla testa, per essere più precisi, parte dal naso e arriva fino alla linea superiore della testa.

Per il pelo, spesso e soffice, lo standard ammette più colorazioni, e sono: blu, blu e tan, fegato, sabbia.

Carattere e impieghi del Bedlington Terrier

Si tratta di un cane che nasce come per la caccia e la corsa, diffuso nelle zone del Nord Est inglese, soprattutto tra i minatori.

Ha un carattere buono e fedele, mentre risulta diffidente nei confronti degli estranei, nei confronti dei quali non mostra mai segni di debolezza o cedimento, è un ottimo cane da compagnia in grado di vivere con tutta la famiglia, bambini compresi.

Le doti di intelligenza rendono il Bedlington Terrier facilmente addestrabile.

4 febbraio 2014
Lascia un commento