Il Bayerischer Gebirgsschweisshund, in italiano Segugio Bavarese da Montagna è una razza che viene dalla Germania, riconosciuta e classificata dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Selezione e aspetto del Bayerischer Gebirgsschweisshund

La specie è stata ottenuta da incroci tra il vecchio Segugio Bavarese e il Segugio Tirolese.

Il nome deriva dalle parole tedesche Gebirg (catena montuosa) e Schweisshund (letteralmente, “cane da sudore”, più in generale cane da traccia). Fu selezionata per ottenere un tipo di cane che fosse leggero, agile e in grado di sostenere lunghe camminate in condizioni climatiche avverse e terreni difficoltosi.

Il Bayerischer Gebirgsschweisshund è un cane di taglia media, dalla struttura leggera ma muscolosa. Presenta orecchie pendenti e aderenti alla testa, arrotolate all’estremità; gli occhi sono marroni e conferiscono un’espressione sempre vigile e intelligente; il tartufo è nero o marrone, con narici ben aperte.

Il pelo è folto, duro al tatto e più fine sulla testa e sul orecchie, per la cui colorazione lo standard ammette le seguenti colorazioni: le sfumature del rosso e del fulvo, il giallo, e l’ocra grigio-rosso; la coda è di media lunghezza, portata orizzontale o leggermente inclinata verso il basso.

Carattere e impieghi del Bayerischer Gebirgsschweisshund

Il Bayerischer Gebirgsschweisshund è un cane obbediente durante le battute di caccia, attività nella quale risulta implacabile, risulta essere micidiale in campop aperto se lanciato all’inseguimento di cervi, caprioli o altri animali selvatici di media e grande dimensione.

È in grado di trovare un animale ferito anche a grandi distanze. Riservato con gli estranei e devoto al padrone; paziente con i bambini e amante di coccole e giochi, per questi motivi risulta essere un buon cane da compagnia, adeguatamente abituato si adatta anche a vivere in casa.

5 marzo 2014
Lascia un commento