Il Basset Bleu de Gascogne appartiene alla famiglia dei Bleu Gascogne di cui eredita il colore del mantello. Come gli altri Bleu de Gascogne questa razza canina ha origini in Guascogna, una regione situata nel sud della Francia. È attualmente classificato dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6 (segugi e cani per pista di sangue)

Aspetto del Basset Bleu de Gascogne

Diverse caratteristiche fisiche lo rendono abbastanza simile alla razza Basset Artésien-Normand anche se sono diversi i colori del manto.

Ha la testa lunga e piccola con un evidente tartufo nero; gli occhi sono scuri; le orecchie sono lunghe e portate a penzoloni. Le zampe, seppur piccole, sono dotate di grande forza tali da permettergli di correre velocemente e di avere grande resistenza. Il manto è a macchie nere e bianche con dei riflessi blu ardesia. Due macchie nere coprono interamente le orecchie e circondano gli occhi.

Carattere e impieghi del Basset Bleu de Gascogne

Gli esemplari di questa razza sono molto attivi, affettuosi e allegri, possiedono quindi un carattere eccezionale che li rende adatti a più impieghi.

Data selezione e classificazione fra i suoi impieghi principale c’è quello di cane da caccia, l’attività venatoria soddisfa a pieno il suo amore per gli spazi aperti.

Non solo, come detto il Basset Bleu de Gascogne è un cane polivalente che adora la compagnia, sia essa quella del proprio padrone che quella degli altri cani con i quali lavora in muta; non gradisce però la presenza degli estranei, cosa che ne fa un buon cane da guardia.

13 febbraio 2014
Lascia un commento