Basset Artesien-Normand

Il Basset Artesien-Normand è una razza canina originaria della Francia, riconosciuto e classificato dalla F.C.I. nel proprio Gruppo 6, quello dei segugi e cani per pista di sangue.

Aspetto del Basset Artesien-Normand

Si tratta di un cane di piccola taglia creato con lo scopo arrivare ad avere un animale adatto a penetrare nei cespugli e nei rovi. Sono proprio le sue zampe corte che gli permettono di avventurarsi nella vegetazione più fitta e stanare la preda.

In relazione alla taglia il Basset Artesien-Normand risulta essere un cane molto lungo, circa due volte la sua statura. La testa è a forma di cupola, gli occhi sono grandi ed espressivi; le orecchie sono lunghe e grandi; il pelo è corto, morbido di colore bianco ed arancio, oppure bianco, rosso ed arancio.

Esistono due varietà di questa razza: l’Artesièn, originario delle Fiandre e il Normand, selezionato nell’Artois, le differenze fra queste due varietà sono talmente piccole che, più di una volta, sono state incrociate fra loro.

Carattere e impieghi del Basset Artesien-Normand

Il Basset Artesien-Normand è un cane affettuoso e leale con il padrone e la famiglia; oggigiorno è considerato un buon cane da compagnia, perfetto per stare assieme ai bambini, è però un cane molto amante dell’aria aperta, bisogna quindi ricordarsi di portarlo fuori spesso.

L’impiego principale è però legato alla caccia, in particolare viene addestrato per quella alla volpe e alla lepre; ma è adatto anche per cacciare i conigli e i cervi. Il suoi movimenti sono abbastanza lenti, ma è un cane determinato e deciso mostrando un carattere coraggioso nell’inseguimento della preda.

Non è però fra i cani da caccia in grado di operare da solo, opera al meglio in muta, anche piuttosto numerosa, per prestazioni e capacità è molto lontano dia segugi più famosi quali, per esempio, il Bracco Italiano.

13 febbraio 2014
Lascia un commento