L’Azawakh è un cane originario dell’Africa centrale, anche conosciuto come Levriero Africano. La F.C.I. lo ha riconosciuto e classificato, ovviamente, come levriero ed è per questo assegnato al Gruppo 10.

Aspetto e impieghi dell’Azawakh

È un cane di taglia medio-grande appartenente, come detto, famiglia dei levrieri, caratterizzato dalla tipica forma della razza e dalla testa quasi piatta con le orecchie cadenti ai lati del viso, ha un portamento fiero ed elegante.

Utilizzato dai Touareg per cacciare gli uccelli si rivela anche un ottimo cane da guardia, mentre risulta poco adatto a essere impiegato come cane da compagnia, a meno di non sottoporlo a un adeguato addestramento e si sia perfettamente in grado di riconoscere i comportamenti dell’Azawakh.

Carattere dell’Azawakh

Il cane presenta un carattere solitario e schivo ed è particolarmente diffidente, a volte feroce, con gli estranei, al contrario è buono ed affettuoso con chi riesce a conquistare la sua fiducia.

Si consiglia l’acquisto di massimo di due esemplari e solo ad allevatori o aspiranti proprietari esperti, l’Azawakh è un cane caratterizzata da forte aggressività, soprattutto se in branco.

28 febbraio 2014
Lascia un commento