Bulldog Americano (American Bulldog)

Il Bulldog Americano noto anche come American Bullodg è un cane che viene dagli USA, la razza non è ancora riconosciuta dalla F.C.I. (Federazione Cinotecnica Internazionale).

Storia e aspetto del Bulldog Americano

Questo cane è diretto discendente degli antichi molossi utilizzati dagli antichi romani nei combattimenti. Fino al ‘700 veniva chiamato genericamente Bulldog. In Gran Bretagna vennero usati come cani da guardia e cani da pastore per il bestiame.

Vennero, inoltre impiegati nei combattimenti tra tori almeno fino al 1835 quando questa squallida pratica fu proibita e il Bulldog originale gradualmente scomparve per lasciare il posto a un cane più mansueto e meno atletico che è l’attuale Bulldog Inglese.

Il Bulldog Americano è un cane di taglia medio – grande, dall’aspetto forte, potente, con corporatura muscolosa e compatta e con atteggiamento fiero, orgoglioso e attento.

I maschi raggiungono un’altezza che si aggira intorno ai 58-68 cm con un peso di circa 34-54 kg, mentre le femmine da 53 a 63 cm e pesare da 27 a 38 kg. La testa è larga, con collo e spalle muscolosi; le orecchie sono pendenti; gli occhi di media grandezza tartufo nero o grigio; muso quadrato e largo con mascella potente.

Il pelo è corto, fitto, con il mantello principalmente di color bianco, con sfumature marroni o rosse.

Esistono due varianti di questa razza, lo Scott-type che ricorda nell’aspetto un American Pit Bull Terrier e il Johnson-type che assomiglia vagamente a un Boxer.

Carattere e impieghi del Bulldog Americano

Rispetto alle razze tedesche utilizzate principalmente per la difesa personale, l’American Bulldog ha una maggiore resistenza al dolore e allo stress ed è considerato un cane con un notevole equilibro psichico oltre che affidabile.

È un cane territoriale e molto attaccato alla propria famiglia che intende proteggere in ogni occasione. Molto intelligente e facile da addestrare è adatto anche come compagno di bambini.

Caratteristica sua peculiare è l’estrema lealtà nei confronti del padrone verso il quale si mostra particolarmente obbediente.

Si tratta, a ogni modo, di un cane in grado di adattarsi a diversi compiti: dalla semplice compagnia, alla guardia e alla difesa personale.

Salute e cura del Bulldog Americano

Ci sono delle malattie alle quali questa specie è solitamente più soggetta come ad esempio l’acondroplasia, una malattia ereditaria che colpisce il feto.

Affinchè sia prolungata e resa qualitativamente migliore la sua vita, che in media si aggira tra gli 8 e i 15 anni, il suo peso deve mantenersi intorno ai 40 kg con un’oscillazione variabile da 30 a 50 kg.

Evitare pertanto di sovraccaricare la sua alimentazione può rappresentare una sana abitudine.  Il cane necessita di una razione giornaliera di 400-500 gr di alimento, meglio se suddivisa in due pasti.

23 febbraio 2014
I vostri commenti
francerco, martedì 4 ottobre 2016 alle18:01 ha scritto: rispondi »

grazie mille Davide

DAVIDE, venerdì 23 settembre 2016 alle16:53 ha scritto: rispondi »

cresce fino a circa 1 anno e mezzo poi comunque si irrobustisce soprattutto la schiena diventando legnosa. ti testa non cresce mai se vive in armonia e' un giocherellone fino a 13 anni...

davide, martedì 6 settembre 2016 alle8:15 ha scritto: rispondi »

ruggero, a che problematica vai incontro? bho che problematica vuoi che ci sia ! devi uscirti il cane tre volte al giorno almeno devi giocare con lui devi imporgli dei limiti quindi farti rispettare, devi porti come il suo migliore amico ma anche anche il suo padrone . poni meglio le domande che quando uno pensa che acquistare un cane, deve necessariamente portare problematiche e' meglio che non ne prende......

francesco, lunedì 29 agosto 2016 alle17:22 ha scritto: rispondi »

salve a tutti o un american bulldog di 6 mesi vorrei sapere leta´ adulta fino a quando cresce? Anticipatamente ringrazio a sentirci

ruggero, martedì 5 aprile 2016 alle13:45 ha scritto: rispondi »

Buongiorno volevo chiedere a che problematica vado incontro sto acquistando un american bulldog incrocio tra linea di sangue Johnson e scott. Premetto che sono un amante dei molossi e questo esemplare mi ha conquistato , finora e tutt'ora ho posseduto boxer mi potete dare qualche indicazione ? Anticipatamente ringrazio e resto in attesa buona giornata. Ruggero

Lascia un commento