L’Akita Americano o Grande Cane Giapponese è una razza canina giapponese, riconosciuta recentemente dalla Federazione Cinologica Internazionale e classificata nel Gruppo 2, quello dei Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri, precedentemente era considerata una varietà di Akita Inu, allevata soprattutto negli Stati Uniti, paese in cui la razza è nota semplicemente come akita, essendo l’unica riconosciuta dall’American Kennel Club.

Aspetto dell’Akita Americano

È un cane di taglia grande, dalla costituzione forte e ben proporzionata. La testa è particolarmente larga e forma un triangolo smussato con muso profondo e occhi piccoli. Le orecchie sono piccole e leggermente in avanti, come se fossero un prolungamento naturale del corpo. Si tratta di una caratteristica peculiare della razza.

È molto lungo, ma non eccessivamente alto. Per l’Akita Americano lo standard ammette tutti i colori: dal rosso fulvo a quello bianco passando per le colorazioni tigrate fino ad arrivare a quelle total black.

Carattere e impieghi dell’Akita Americano

A livello caratteriale è molto simile all’Akita Inu: forte, deciso, fiero, sicuro di sè, ama la compagnia, ascolta il proprietario di cui cerca la presenza e il contatto, è un ottimo guardiano, ama i bambini di cui diventa amico, compagno di giochi e custode, può quindi essere impiegato come cane da compagnia in quanto estremamente dolce e protettivo nei riguardi delle persone di famiglia.

Molto versatile dal punto di vista dell’addestramento, in America viene usato per molte attività: cane per ciechi, polizia, agility dog (nonostante la sua massa corporea).

L’Akita Americano rispetto all’Akita Inu è un cane che abbaia di più, e ha un bisogno maggiore di contatto con il compagno a due zampe. Il suo carattere forte lo porta ad essere dominante con gli altri cani dello stesso sesso, se non cresce insieme è poco tollerante anche verso i piccoli cani ed i gatti, che a lui sembrano prede.

Per questo è necessario sapere gestire al meglio il rapporto con loro, educandolo fin da piccolo.

Gode generalmente di ottima salute e tendono a mangiare molto. Tra le malattie più ricorrenti c’è l’adenite sebacea e l’uveite dermatologica.

28 maggio 2014
I vostri commenti
mario, domenica 14 febbraio 2016 alle9:22 ha scritto: rispondi »

ho una domanda.... perchè ogni volta che faccio un giretto con la mia cucciola (5 mesi) di akita americano salta addosso a tutte le persone?

Adelmo , martedì 27 ottobre 2015 alle22:20 ha scritto: rispondi »

Akita americano cane stratosferico

Adelmo , martedì 27 ottobre 2015 alle22:16 ha scritto: rispondi »

Amó i cani in genere,ma L Akita'' americano è sicuramente un animale incredibile bellissimo, potente, intelligenza pazzesca, coraggio, insomma è una razza fantastica.

Giovanni, mercoledì 25 febbraio 2015 alle9:25 ha scritto: rispondi »

Vorrei ulteriori informazioni sulla razza akita americano considerando che ho un cucciolo di due mesi.grazie

Lascia un commento