La necessità per alcune persone di dover presenziare in tribunale come testimoni è un ruolo spesso stressante, per questo un’associazione americana no profit è scesa in campo in loro aiuto. La Courthouse Dogs si è specializzata dell’addestramento di cani di razza Labrador e Golden Retriever come elementi di sostegno e supporto durante le fasi processuali. La loro è una presenza preziosa, in particolare come supporto per bambini, giovani e persone vittime di violenza, abusi e sofferenza. Secondo la legge americana, i procedimenti penali spesso si svolgono pubblicamente, quindi testimoni, vittime e accusati depongono l’uno di fronte l’altro. Una scelta tecnica per garantire maggiore equità e imparzialità, ma che equivale a un percorso emotivo decisamente pesante per chi ha subito soprusi. E si ritrova perciò a interagire visivamente con il presunto carnefice.

L’ex pubblico ministero Ellen O’Neill Stephens è stata la prima a introdurre la presenza di un cane in tribunale, come assistenza emotiva e di sostegno psicologico. I maggiori beneficiari sono i bambini, in particolare quelli vittime di abusi che si trovano a dove subire il pesante iter processuale. La scelta di affiancare loro un cane è nata ufficialmente nel 2012 con la creazione del gruppo no profit, con il supporto dell’ex pubblico ministero in tandem con la veterinaria Celeste Walsel. Il percorso di addestramento dei quadrupedi dura circa due anni, durante i quali devono imparare a diventare immuni a condizioni di stress, caos e ansia. Solo dopo aver completato il percorso possono entrare in tribunale e affiancare testimoni e vittime, così da calmarle con la loro presenza.

Spesso gli animali stazionano accanto ai piedi delle persone, magari sonnecchiando, oppure si siedono accanto a loro facendosi coccolare. È stato scientificamente provato che accarezzare un animale aiuta a diminuire lo stress, abbassando i livelli di ansia e ridicendo la pressione sanguigna. Il progetto con il tempo è stato ampliato e ora conta la presenza di 87 cani impiegati in 28 differenti stati americani. Le razze predilette, come anticipato, sono quasi sempre Labrador e Golden retriever scelte per il loro aspetto rassicurante, pacifico, giocoso e principalmente calmante.

1 settembre 2015
Fonte:
Lascia un commento